Domenica, 16 Maggio 2021
Eventi San Donato

In migliaia al Festival dei colori, sul palco la star di Youtube Luciano Spinelli

"Sempre una grande emozione tornare in questa meravigliosa e calorosa città. Ci vedremo presto!"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Grande successo domenica scorsa all'ultima tappa dell'Holi il Festival dei colori. Una marea di giovani e famiglie hanno popolato l'arena Parco Nord di Bologna dove il famoso format, ideato dai giovani veneti Marco Bari e Fabio Lazzari, ha celebrato con la star di Youtube Luciano Spinelli l'ultima data dell'intenso Summer Tour che ha toccato spiagge, piazze e città di tutta Italia, registrando una catena di soldout come mai prima d'ora.

Oltre alla musica e al divertimento però, ciò che distingue l’Holi il Festival dei colori dagli altri format che lo imitano sull’onda della viralità del fenomeno, è lo scopo solidale dei due giovani manager. Fin dall’esordio del festival, Lazzari e Bari raccolgono fondi per la Fondazione Fratelli Dimenticati che aiuta i bambini audiolesi di un villaggio in India. La Fondazione Fratelli Dimenticati è una onlus di Cittadella, nel Padovano, che finanzia un progetto a Nandanagar, un villaggio nel Nord-Est dell’India dove nel 2006 è stata istituita la Ferrando School, un istituto che accoglie bambini audiolesi con l’obiettivo di intervenire precocemente nella diagnosi e nella cura della sordità attraverso percorsi terapeutici.

LA STORIA Holi

Il Festival dei colori nasce alcuni anni fa dalle menti di due event manager veneti, Fabio Lazzari e Marco Bari, i primi a portare in Italia il format. L’Holi on tour si ispira alla tradizionale festa indiana e lo mixa con dj set dall’elettronica al rap del collettivo Riverbros. Degli esordi di Padova e Vicenza se n’è parlato molto sul web, con le foto del bacio diventate virali su Facebook e su Instagram. Poi il format è diventato nazionale. Da Macerata a Bologna, passando per Firenze e Roma fino a Venezia e Trieste, ha toccato tutta Italia, dalle spiagge alle città. Il Festival è stato anche protagonista delle riprese del film “Forever Young” con l’attore Fabrizio Bentivoglio ed il fenomeno del selfie colorato è stato oggetto di studio sociologico. Una vera e propria moda che ha spopolato ovunque e che tappa dopo tappa ha registrato numeri di partecipanti da capogiro. In particolar modo, l’Holi Summer Tour 2017 ha raggiunto la quota record di quasi 200 mila presenze totali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In migliaia al Festival dei colori, sul palco la star di Youtube Luciano Spinelli

BolognaToday è in caricamento