Kilowatt Summer, la rassegna estiva alle Serre dei Giardini Margherita

Al via la VI edizione di Kilowatt Summer, la rassegna culturale di Kilowatt alle Serre dei Giardini Margherita.
Dal 23 maggio al 15 settembre, 4 mesi di eventi gratuiti aperti alla città.

L’area eventi con il palco e il grande schermo rimarrà il cuore pulsante della proposta di Kilowatt Summer, dando spazio a una ricca programmazione scandita da diversi format tra cinema, musica, arte, presentazioni letterarie, incontri e attività per i bambini. 

Il cinema sarà uno dei grandi protagonisti dell’estate con due appuntamenti settimanali, il lunedì e il mercoledì, scanditi da diverse rassegne tematiche: da Mondovisioni (i documentari di Internazionale su attualità, diritti umani e informazione) ad Architexture (rassegna di cinema sui temi del design e dell’architettura a cura dell’Ordine degli architetti di Bologna), fino alle nuove tendenze nel campo dell’animazione e dell’illustrazione con Tecnica Mista. 

Il grande schermo sarà protagonista anche dei giovedì sera con la rassegna Visionaria, nella quale musica e immagini si fonderanno per dar vita a sonorizzazioni live sulla base di materiali video eterogenei, dal cinema sperimentale di Shirley Clark al cinema di famiglia in 8mm raccolto da Home Movies, fino alle prime sperimentazioni nel campo dell’animazione. 
Alla musica tout court sarà dedicato ampio spazio durante gli appuntamenti fissi del venerdì e del sabato sera, oltre a una serie di altri eventi per una riflessione ad ampio raggio sull’ascolto consapevole. 

Il venerdì sera apriamo le porte all’imprevisto musicale di ricerca, grazie al format Playtime: musicisti, illustratori, video artisti si incroceranno in modo del tutto imprevedibile per dare sfogo alla propria libertà artistica. I sabati musicali delle Serre saranno invece dedicati alla musica emergente con una selezione delle tante proposte arrivate spontaneamente dalla scena indie. 
La sperimentazione prosegue grazie a una serie di format che chiamano in causa un approccio innovativo alle musiche non convenzionali: 

Matinée: musica per un risveglio onirico e prolungato. Una domenica al mese da maggio a settembre, quest’anno con la collaborazione di Quarto Mondo. Orto Magnetico e Ascolti Verticali: palinsesto di incontri sulla consapevolezza dell’ascolto. Un incontro al mese da maggio a ottobre. Alcuni degli appuntamenti: Seijiro Murayama & Jean-Luc Guionnet in duo l’11 giugno; il settetto Blutwurst (che eseguirà Ricercar nell’ombra. Vuoto, energia, rilievo di Emmanuel Holterbach) il 2 luglio; Marja Ahti il 3 settembre. Tabiji: una nottata di ascolti ispirata ai leggendari Tabiji dello SHeLTeR Club di Tokyo. Primo incontro: 19 luglio 2019, con live all’alba di Valerio Maiolo. Magenta: ciclo di immersioni nella musica minimalista in quattro parti, curato da Gaspare Caliri e Gino Dal Soler. Un martedì sera al mese, da maggio a settembre. Primo incontro: 25 maggio su Early Minimalism e il Teatro della Musica Eterna. 

Un altro asso portante della programmazione di Kw Summer sarà quello dei progetti pedagogici e ludici rivolti ai più piccoli, con la programmazione artistica di Kinder Wonder, la rassegna organizzata da Kw Edu. Due gli appuntamenti fissi: quello del giovedì al tramonto per ascoltare storie e guardare le figure di albi illustrati con I racconti del Leone a cura di Laura Rizzati e Funday Family Lab, la domenica pomeriggio per le famiglie, con i laboratori dedicati alla scoperta dei giochi antichi e gli spettacoli di arte di strada. 

FESTIVAL ED EVENTI SPECIALI 

All’interno di Kw Summer si svolgeranno anche diversi festival ed eventi speciali organizzati insieme a reti di associazioni territoriali e partner internazionali. 
IT.A.CÀ - Migranti e Viaggiatori 24-26 Maggio 2019 
IT.A.CÀ è il Festival del Turismo Responsabile nato a Bologna e diventato nel corso degli ultimi anni un festival nazionale con appuntamenti in diverse città. 
Un ricco programma di eventi che mira a definire percorsi di promozione turistica locale in diverse città e province italiane, sviluppando un’immagine unitaria del territorio nazionale in chiave di sostenibilità e responsabilità. Dall’eco-turismo al trekking, dal cicloturismo agli agriturismi, IT.A.CÀ conduce istituzioni, operatori economici, turisti e intere comunità a sperimentare modelli alternativi, dimostrando che oggi un altro turismo è possibile. 
All’interno di Kw Summer verrà ospitata dal 24 al 26 maggio la tappa bolognese del festival dedicata al tema della Restanza, intesa come coraggioso impegno per un cambiamento che parte dalla comunità locale, dalle sue tradizioni e risorse, come scelta di riscoperta comunitaria per uno sviluppo innovativo e sostenibile. 
CAPSULA, il Design Market delle Serre Giugno-Settembre 2019 
Capsula è un progetto di Kilowatt a cura di Katia Bocchi, giunto alla quarta edizione. 
Capsula promuove la cultura delle auto-produzioni indipendenti, del design contemporaneo e dell’artigianato di ricerca. Con un appuntamento mensile, da maggio a settembre, Capsula colora e anima gli spazi delle Serre: creativi di ogni tipo mostrano le proprie opere a un pubblico attento e curioso. A rendere ancora più ricco il programma ci saranno concerti, mostre, laboratori, incontri in tema con l’evento. 
Gli appuntamenti del 2019: 1-2 giugno, 29-30 giugno, 7-8 settembre. 
Scuola, natura, genitorialità. Masterclass con Paz Gonçalves 5-7 luglio 2019 
KwBaby (il servizio educativo sperimentale 0-6 anni di Kilowatt) organizza dal 5 al 7 luglio 2019, in collaborazione con Scuole Naturali (un network di professionisti dell’educazione in natura), un weekend di formazione con Paz Gonçalves, formatrice spagnola e fondatrice della scuola in natura di Amadahi, aprendizaje en la Naturaleza! 
Un percorso di studio e sperimentazione su come accrescere le proprie competenze nell’ambito dei rapporti tra scuola e genitorialità in natura, dedicato a insegnanti, educatori, genitori, pedagogisti, medici, neuropsichiatri, operatori dell’infanzia, a tutte le persone interessate ad approfondire la tematica dell’educazione per accostarsi ai bambini/e e ai ragazzi/e con le conoscenze e la sensibilità della Pedagogia della Natura. 
Resilienze Festival - III edizione 12-15 Settembre 2019 
Resilienze Festival è il primo evento di divulgazione crossmediale a Bologna sui temi ambientali, dai cambiamenti climatici alle grandi trasformazioni planetarie. Per il 2019 il festival rilancia e si espande, passando da tre a quattro giorni di eventi e mantenendo il suo approccio interdisciplinare tra arti visive, teatro, realtà virtuale, letteratura, musica e cinema. 
Il 2019 rappresenta per Resilienze Festival l’anno della consapevolezza. La consapevolezza di un’urgenza etica, ecologica, sociale, una determinazione necessaria che chiama a prendere posizioni nette. 
In un momento di crisi, mistificazioni e oscurantismo rivendichiamo l’importanza di essere profondamente radicati e radicali. 
È intorno a questi due concetti che abbiamo deciso di ancorare l’anima del festival. 

L’ACQUA ALLE SERRE 
Un’altra grande novità dell’estate alle Serre sarà la presenza dell’acqua in diverse forme a partire da un nuovo sistema di coltivazione in acquaponica: un metodo di coltivazione biologica promosso dalla FAO, che permette la coltivazione di ortaggi in sinergia con l’allevamento di specie ittiche di acqua dolce e piante ornamentali. Il progetto ha una forte valenza ecologica e un importante impatto estetico: una grande vasca per i pesci con acqua di recupero e un tavolo di 11 metri pieno di piccole vasche collegate tra loro, nelle quali vivono pesci e piante acquatiche in totale simbiosi, creando un ecosistema resiliente a ciclo chiuso, grazie al quale verranno coltivate più di 200 piante posizionate su 21 vertical towers. 
Il progetto verrà realizzato all’interno della Serro Orto ed è stato pensato e sviluppato da Kilowatt in collaborazione con lo studio di progettazione La Prima Stanza e Aquaponic Design, una start-up composta da un team multidiscplinare di designer, agronomi e acquacoltori. 
Sempre nell’ottica di limitare lo spreco di risorse idriche, è in fase di ultimazione un progetto per la realizzazione di alcune «fontanelle a regola d’arte», per valorizzare i tanti punti di distribuzione gratuita di acqua pubblica presenti alle Serre e limitare in questo modo il più possibile l’utilizzo della plastica. 


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • 110 anni del Bologna FC 1909: tanti eventi per festeggiare

    • Gratis
    • dal 10 luglio al 31 ottobre 2019
    • Vari luoghi
  • Rinascere liberandosi dai nuovi vampiri, narcisisti e manipolatori

    • Gratis
    • 1 ottobre 2019
    • Casa Della Cultura Italo Calvino
  • Genere, potere e sessualità. Consenso di Saskia Vogel

    • solo oggi
    • Gratis
    • 23 settembre 2019
    • La confraternita dell'uva // Libreria - Cafè - Wine Bar

I più visti

  • "Le colline fuori della porta": passeggiate ed escursioni per i colli bolognesi

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 17 novembre 2019
    • Vari luoghi
  • "Be Here. Bologna Estate 2019": il programma da maggio a settembre

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 30 settembre 2019
    • Vari luoghi
  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • "Montagnola Republic": estate al Parco della Montagnola fra cinema, food e sport

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 30 settembre 2019
    • Parco della Montagnola
Torna su
BolognaToday è in caricamento