Anteprima bolognese de L’Agnello di Mario Piredda

Martedì 8 settembre, all’Arena Puccini (ore 21.30), è in programma l’anteprima bolognese de L’Agnello, l’opera di debutto nel lungometraggio del regista sardo, bolognese d’adozione, Mario Piredda, già vincitore del David di Donatello nel 2017 per il miglior cortometraggio, con A casa mia. 
 
Dopo la fortunata première del film alla Festa del Cinema di Roma 2019 – in concorso nella sezione autonoma e parallela Alice nella Città –, la distribuzione del film è stata bloccata dal lock-down durante l’acclamata anteprima nelle sale della Sardegna, e ha quindi ripreso il proprio percorso nei cinema e nelle migliori arene estive italiane a partire dal luglio scorso. 
 
La proiezione del film all’Arena Puccini – e a seguire al Cinema Lumière dal 18 al 20 settembre – è per il regista e la produzione di Articolture un sentito “ritorno a casa”, dopo un tour che ha già toccato più di cinquanta città in tutta Italia, con un responso unanime del pubblico e della critica. Vincitore dell’ambito Premio Suso Cecchi d’Amico come miglior sceneggiatura con una protagonista al femminile, L’Agnello lancia la giovanissima Nora Stassi nei panni di Anita – una ragazzina di diciassette anni cresciuta troppo in fretta, che deve fronteggiare la malattia del padre, interpretato da Luciano Curreli, e della propria terra, una Sardegna ruvida e contaminata dalle sperimentazioni militari. La Stassi, al suo debutto assoluto, ha già ottenuto la Menzione Speciale alla Festa del Cinema di Roma come miglior esordio. 
 
Alla proiezione oltre al cast e al regista, presenzieranno anche i produttori Ivan Olgiati e Chiara Galloni, che con Piredda stanno già sviluppando l’opera seconda. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Cinema online, i film di gennaio da non perdere su Amazon Video

    • dal 1 al 31 gennaio 2021
    • Online
  • "Uomini e voci del Congresso socialista di Livorno": il documentario è online

    • dal 17 gennaio al 18 febbraio 2021
    • Online

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Polittico Griffoni, prorogata la mostra “La Riscoperta di un Capolavoro” a Palazzo Fava

    • dal 19 maggio 2020 al 15 febbraio 2021
    • Palazzo Fava 
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento