Laroboterie presenta Mykki Blanco

VENERDÌ 23 NOVEMBRE
LaRoboterie
c\o Arcigay "Il Cassero"
PRESENTA LIVE A BOLOGNA PER LA PRIMA VOLTA

 Mykki Blanco [!K7/Dogfood Music Group] 

St.RoboT
produkkt
Backdrifter

TOILET DISCO
Carlotta & Kevin Spicy [Noisey]

MYKKI BLANCO

È estremamente difficile tradurre in parole il vastissimo universo artistico di Mykki Blanco. Drag queen, rapper gay, poeta urbano queer, travestito, pop star sieropositiva, i media non si sono mai risparmiati e hanno cercato da sempre di definirlo e chiuderlo dietro una generica etichetta. Ma il suo mondo di espressione artistica non ha confini e il suo impegno sociale e politico è grande quanto il suo coraggio e la sua determinazione. Mykki è un vero e proprio artivista. La sua arte è coraggiosa e feroce, lui è istrionico e imprevedibile e si è trasformato già infinite volte, continuando a farlo anche oggi sia sul palco che nella vita. I suoi testi sono una fotografia chiara e crudele di un’umanità in declino, l’odio e il razzismo sono i mostri contro cui le sue rime cercano incessantemente di combattere. Quando un anno fa lo abbiamo incontrato di persona e abbiamo parlato con lui per la prima volta quello che ci disse è che sarebbe voluto tornare in Italia portando la sua musica in un luogo non convenzionale, fuori dai club, fuori dai locali e dalle discoteche. Ci chiese esplicitamente di fargli conoscere posti reali, attivi, con una coscienza sociale e politica viva e ben definita. Noi gli parlammo di “Nostri i Corpi Nostre le Città”, del percorso iniziato due anni fa e proseguito attraverso le esperienze vissute in tutti gli spazi occupati con cui abbiamo avuto la fortuna di collaborare e lui si innamorò dei nostri racconti, degli artisti che si erano succeduti sui nostri palchi, delle storie che eravamo riusciti a raccontare fino a quel momento. E così siamo arrivati ad oggi e finalmente abbiamo l’occasione di ospitarlo a Roma, allo Spin Time Labs, per la nuova edizione del nostro Festival Queer. Il suo non sarà solo un concerto durante la giornata verrà anche presentato il suo nuovo documentario, “Out of this World” diretto da Matt Lambert per i-D, in cui Mykki stesso esplora la comunità e la cultura queer del Sud Africa, un vero e proprio viaggio attraverso la sessualità, la politica, l’umanità e l’identità di un intero paese. Un paese davvero complesso e difficile da inquadrare, un film interessantissimo che si muove attraverso gli occhi, la testa e il cuore del nostro incredibile ospite di questa nuova edizione.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Sardine a Bologna il 19 gennaio: un concerto in Piazza VIII Agosto, ci sono anche i Subsonica

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 gennaio 2020
    • Piazza VIII Agosto
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Botero: a Palazzo Pallavicini una inedita mostra sull'icona dell'arte sudamericana (prolungata)

    • dal 12 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento