Leonardo da Vinci: scienza e potere politico a confronto

E' un evento culturale e di beneficenza per la commemorazione dei 500 anni dopo la morte di Leonardo da Vinci.

L’evento si svolgerà sotto forma di processo contro Leonardo Da Vinci.
I partecipanti seguiranno il processo come se fossero in un tribunale, e avranno la possibilità di esprimere la loro opinione in termini di innocenza o colpevolezza, in riferimento ai relatori che si esibiranno sul palco.
Tra i relatori spiccano personaggi autorevoli come l’ex Magnifico Rettore dell’ Università di Bologna il Prof. Roversi Monaco e l’Onorevole Di Pietro.
L’evento commemora i 500 anni dopo la morte di un grande genio italiano : Leonardo Da Vinci.

L’obiettivo è quello di proporre una serata all’insegna della cultura con una missione di cuore : quella di aiutare i bambini malati di tumore.
Infatti, l’offerta minima per poter partecipare all’evento, sarà di 10€ a partecipante.
Il ricavato sarà devoluto alla FIEOP ( fondazione italiana ematologia oncologia pediatrica) presieduta dal Prof.Pession.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Sonar": la performance di improvvisazione teatrale online

    • solo oggi
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento