“Marcido-Stories”: la visionaria compagnia Marcidos Marcidorjs e Famosa Mimosa

Tra il 28 febbraio e il  4 marzo, si svolge a Bologna il progetto “Marcido-Stories” a cura di Gerardo Guccini: una ricca personale realizzata in collaborazione con il Centro La Soffitta del Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna,  dedicata alla visionaria compagnia Marcidos Marcidorjs e Famosa Mimosa.
 
Il progetto prevede tre spettacoli (Edipo Re, Loretta Strong e Nel Lago dei Leoni), una proiezione (Amlet-One!) e un laboratorio riservato agli studenti dell’Università di Bologna “12 ore in 2 giorni. Tecnica e arte dell’attore Marcido”.  Si tratta di una rassegna in grado di restituire il processo creativo della Compagnia, che da trent’anni veicola letture, suggestioni e tematiche attraverso i concepimenti mentali di Marco Isidori, le poliedriche partiture visive di Daniela Dal Cin e il virtuosismo fonico-vocale di Maria Luisa Abate. Tanto fedeli a sé stessi da includersi nei titoli dei propri spettacoli quanto abitati dalla percezione delle più varie identità umane e forme di espressione, i Marcido frequentano e sfidano l’anacronismo dell’”arte per l’arte” ricavandone intensi messaggi di resistenza culturale.
 
MARCIDOS MARCIDORJS E FAMOSA MIMOSA è una compagnia fondata nel 1985 che nel tempo ha metabolizzato, assieme a un pubblico costante e fedele, la tragedia classica e le opere di fondamentali maestri della drammaturgia e della scrittura come Beckett, Shakespeare, Joyce, Pirandello e Antonio Tarantino. Dopo trent'anni di vagabondaggio scenico, nel 2015 i Marcido sono riusciti nell'impresa di costruire a Torino un teatro fisico corrispondente alla loro realtà artistica. L'hanno chiamato MARCIDOFILM! L'architettura, i colori, le luci e gli arredi sono di Daniela Dal Cin. Si profila così una nuova stagione che potrà verificare e approfondire la “tenuta comunicante” d'un radicale discorso poetico che concepisce gli spettacoli come partiture musicali incardinate a spazi di visione.
 
martedì 28 febbraio, ore 21
Laboratori delle Arti/Teatro – P.tta P.P. Pasolini 5/b
EDIPO RE
Da Sofocle | traduzione, adattamento drammaturgico e regia Marco Isidori | scena e costumi Daniela Dal Cin | con Marco Isidori, Lauretta Dal Cin, Maria Luisa Abate, Paolo Oricco, Stefano Re, Valentina Battistone, Virginia Mossi
 
Lo spettacolo, nominato al premio UBU come miglior scenografia, incrocia il drammatico e il semiserio come nella migliore tradizione del grottesco. Parte del repertorio risalente al 1986, di cui mantiene intatta l’estetica, «Dal buio emerge, con l’alzarsi delle luci, una struttura di imponente piramide a gradoni, decorata come quelle antiche [...]. Dall’interno della struttura escono gli attori, a strappar via i drappi colorati, togliendole la carne, che rivela la sua fosforescente nudità, quasi un bunker militare, costituito di tre gradoni color giallo-evidenziatore, sporcato come da segni di matita a pastello» (Renzo Francabandera). In questo ambiente Marco Isidori colloca il suo Edipo Re, proiettando lo spettatore nella dimensione mitico-magica del teatro.
 
Segue incontro con la compagnia, condotto da Gerardo Guccini.
  
mercoledì 1 marzo, ore 21 
Laboratori delle Arti/Auditorium – P.tta P.P.Pasolini 5/b
AMLET-ONE!
Proiezione | di Marco Isidori, da William Shakespeare | scene e costumi Daniela Dal Cin | direzione Marco Isidori | con Paolo Oricco (Amleto), Maria Luisa Abate (Gertrude), Marco Isidori (Claudio), Stefano Re (Polonio), Valentina Battistone (Laerte), Virginia Mossi (Ofelia), Daniel Nevoso (Orazio), Mario Elia (Rosencrantz), Francesca Rolli (Guildenstern), Coro dei Marcido (Compagnia teatrale), Coro dei Marcido (Spettro) | tecniche Sabina Abate | assistenti alla regia Daniel Nevoso e Barbara Chiarilli | luci Francesco Dell'Elba e Cristian Perria
 
Il debutto dello spettacolo AmletOne! di Marco Isidori da Shakespeare ha inaugurato, il 23 novembre 2015, il Teatro Marcidofilm! Dalle note di Marco Isidori: «Imbastendo AmletOne! [...] tutto lo sforzo drammaturgico è stato teso ad avvolgere lo spettatore in una spirale di estrema ‘sensualità’, sia fonica che figurale. Lo spettacolo è un dramma cinetico: le immagini trascorrono quasi cinematograficamente, con uno spessore iconico accentuatissimo, che rende l’azione leggibile anche quando la prevalenza verbale (la poesia del Bardo!) si fa sentir protagonista».
 
Ingresso libero.
 
giovedì 2 marzo, ore 20.30 
Teatro Arena del Sole/Sala Thierry Salmon – Via Indipendenza 44
LORETTA STRONG
Di Copi | regia Marco Isidori | scene e costumi Daniela Dal Cin | con Paolo Oricco, Maria Luisa Abate, Alessandra Deffacis, Valentina Battistone, Stefano Re | tecniche Sabina Abate
 
I Marcido Marcidorjs rendono Loretta Strong – una delle più folli creature dell’autore franco-argentino Copi – un viaggio nei meccanismi della visione, in cui la grigia giornata di un essere umano è trasformata in un’avventura spaziale minacciata da alieni bellicosi, il cui scopo è seminare oro in un pianeta distante anni-luce dalla Terra. Delirio allo stato puro in un grande gioco teatrale, fantastico, comico e visionario «Strong si chiama l’eroina di Copi – introduce Marco Isidori – quindi forte, energica, anzi letteralmente ‘smisurata’ in tutti i sensi. Siamo partiti dal nome, facendo ingigantire la figura della protagonista, fino a portarla scenograficamente a proporzioni abnormi, fino a farne un’icona esplosiva/esplodente della più sfrenata teatralità; e le abbiamo fornito una ‘vera’ Astronave! Loretta vortica realmente nello spazio profondo [...], e da questa posizione stabilisce le coordinate fantastiche del suo delirio sapientemente e squisitamente teatrale».
  
sabato 4 marzo, ore 20
Teatro Arena del Sole/Sala Thierry Salmon
NEL LAGO DEI LEONI
Le parole dell'estasi di Maria Maddalena de’ Pazzi
Drammaturgia e regia Marco Isidori | scene e costumi Daniela Dal Cin | con Maria Luisa Abate, Paolo Oricco, Valentina Battistone, Stefano Re
 
Nel lago dei leoni è ispirato alla figura di Maria Maddalena de’ Pazzi, soprannominata ‘la santa vivente’. Di origini nobili e colta, nel 1582, a soli 16 anni, Maria Maddalena entrò in convento, dove impressionò per la potenza visionaria delle sue estasi. Parlava in stato d'invasamento mentre le consorelle appuntavano quanto diceva. A partire da queste parole sontuose e frementi, che mescolavano tardo latino e italiano, Marco Isidori ha costruito Nel lago dei leoni. «I Marcido – annota il regista – tengono in maniera molto speciale a questo loro tentativo di riduzione scenica di un’esperienza religiosa che la modalità del vivere contemporaneo sembrerebbe escludere dal novero delle potenzialità esistenziali nelle quali si può incorrere durante la quotidiana ordinarietà della vita».
 
mercoledì 1 e venerdì 3 marzo 
Laboratori delle Arti/Teatro – P.tta P.P.Pasolini 5/b
12 ORE IN 2 GIORNI - TECNICA E ARTE DELL'ATTORE MARCIDO
Laboratorio tenuto da Maria Luisa Abate
 
Alle spalle del lavoro più propriamente artistico della Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa si è gradualmente formato un bacino di artigianalità attorale. La necessità di “preparare” gli attori che aspirano a lavorare all'interno degli spettacoli della compagnia ha infatti sviluppato, quasi per obbligo di sopravvivenza, un “modo” didattico, che adesso, potendone valutare i risultati, si può senza peccato di presunzione chiamar “Scuola”. Il laboratorio presenterà elementi, orientamenti e principi di questa attività di formazione, che ricava partiture fonico/performative dalla declamazione di frasi tratte da testi del teatro classico e moderno.
 
Il laboratorio è riservato agli studenti dell’Università di Bologna e si svolge dalle 9.30 alle 13 e dalle 13.30-16. Per modalità di iscrizione consultare il sito www.dar.unibo.it/it/ricerca/centri/soffitta/2017

BIGLIETTERIA:
 
PER GLI SPETTACOLI LORETTA STRONG E NEL LAGO DEI LEONI
Arena del Sole: tel. 051 2910910, dal martedì al sabato ore 11-14, e 16.30-19
biglietteria@arenadelsole.it
Biglietteria telefonica: 051.6568399 dal martedì al sabato ore 10-13
Prevendita biglietti su www.vivaticket.it e in tutti i punti vendita indicati sul sito
Vendita biglietti presso il teatro da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo
Prezzi da € 7 a € 15
Ridotto Soci Coop, Conad, Convenzionati, 60anni, Abbonati Teatri Ert: € 11,00 + Prev. € 1,00
Ridotto Under 29, Tessera “Lavoratori in pensione”, possessori dei biglietti degli altri spettacoli della Personale di Marcido-Stories: € 8,00 + Prev. € 0,50
Ridotto 60%: € 7,00 + Prev. € 0,50
 
 PER LO SPETTACOLO EDIPO RE 
Laboratori delle Arti: tel. 345.4180386 nei giorni feriali dalle ore 15 alle ore 18; nelle giornate di spettacolo dalle ore 15 ad inizio spettacolo. Prevendita biglietti su www.vivaticket.it.
Vendita biglietti presso Laboratori delle Arti a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.
Prezzi: € 10 intero, € 5 ridotto.
Ridotto per studenti dell’Università di Bologna su presentazione di tesserino o libretto universitario, youngERcard, over 60, possessori dei biglietti degli altri spettacoli della Personale Marcido-Stories.
 

 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Maya Orfei - Circo Madagascar a Bologna fra acrobati e il leone bianco Artù

    • dal 20 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Via Stalingrado
  • TEA - Teatro EuropAuditorium: musical, concerti, danza e grandi eventi. Il programma 2019/2020

    • dal 27 settembre 2019 al 21 aprile 2020
    • TEA Teatro Europa Auditorium

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Botero: a Palazzo Pallavicini una inedita mostra sull'icona dell'arte sudamericana (prolungata)

    • dal 12 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Palazzo Pallavicini
  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento