Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vintage e non": Antoniano riapre il mercatino di beneficenza

La scorsa edizione ha garantito 570 ore di terapia a 500 bambini malati: fino al 2 maggio torna la vendita di capi di abbigliamento, accessori e varie selezionata da Antoniano

«I bambini più fragili, durante l’emergenza Covid19, hanno vissuto e stanno ancora affrontando una difficoltà immensa: hanno perso la loro routine e le abitudini che guidavano i piccoli grandi passi della loro crescita. - sottolinea il direttore sanitario del Centro Terapeutico “Antoniano Insieme” Annarosa Colonna - Antoniano è sempre rimasto un punto di riferimento per queste famiglie e i loro bimbi. Questo periodo ci ha insegnato che ogni nostro gesto, anche piccolo, ha una ripercussione importante sulla vita di chi ci sta intorno. Per questo invito tutti i bolognesi a partecipare a questo evento: un piccolo gesto, come l’acquisto di un abito, può riportare serenità nella vita di un bambino con delle difficoltà». Nel video parla Elisabetta, che si occupa del progetto Vintage. 

Il mercatino: tutto quello che c'è da sapere

Dal 23 aprile al 2 maggio torna l’iniziativa “Vintage e non” dell’Antoniano di Bologna. La Sala Mostre “Anna Rangoni” di via Guinizelli 3 ospiterà, infatti, il temporary shop benefico in cui sarà possibile acquistare abiti e accessori vintage per tutte le età. Un’occasione non solo per rinnovare il proprio guardaroba, ma anche per fare del bene. 
Per garantire la sicurezza di tutti e per evitare assembramenti è possibile prenotare l’ingresso online, tramite piattaforma Evenbrite.  Il mercatino sarà aperto dalle 10 alle 18.30, la prenotazione non è obbligatoria e gli ingressi saranno contingentati. 

Lo storico mercatino solidale, arrivato alla 26ᵃ edizione, sostiene da sempre le attività del Centro Terapeutico Antoniano Insieme, che dal 1982 segue bambini con fragilità fisiche e cognitive, aiutandoli a superare i momenti difficili e a costruire un futuro più sereno.  L’intero ricavato sarà, infatti, utilizzato per donare ore di supporto riabilitativo specialistico ai piccoli pazienti del Centro Terapeutico che ogni anno segue oltre 500 bambini con le loro famiglie, con terapie specializzate di psicologia, neuropsichiatria infantile, logopedia, fisioterapia, psicomotricità e musicoterapia. Nel 2020 il Centro ha erogato oltre 4mila ore di terapia.  

 

Si parla di

Video popolari

"Vintage e non": Antoniano riapre il mercatino di beneficenza

BolognaToday è in caricamento