Mini cabaret di circo sull'Appennino - doppia replica

Una miriade di fantasiosi personaggi hanno trovato un autore nel verde di Montagò, hanno potuto così sussurrare tutti i loro segreti, alla ricerca di un pubblico con cui condividere generosamente la loro comica e romantica inettitudine.
Invitiamo quindi gli spettatori del 4 luglio a partecipare con empatia e sensibilità al conciliabolo di camminatrici su sfere, sardonici clown e trapeziste volanti.
Siate pronti a pianti, risate… consapevoli che le due cose potrebbero avvenire contemporaneamente.

Il Mini cabaret di circo fa parte di Appennini in Circo, la rassegna di circo contemporaneo e teatro di strada sull’Appennino tosco-emiliana, organizzata da Arterego, congiungendo la passione per l’arte e l’amore per la natura.

Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e uscita a cappello, è infatti lo spettatore a dare valore a ogni evento, attraverso l'offerta libera.
Gli appuntamenti si svolgono in completa sicurezza per gli artisti e gli spettatori e nel rispetto dei luoghi che li accolgono.

La prenotazione, telefonica e online, è obbligatoria per ogni evento. Si consiglia al pubblico di arrivare in anticipo per confermare la prenotazione assicurare puntualità all’inizio dello spettacolo
Appennini in Circo fa parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: Telefonica: dalle 16:00-20:00 +39 353 4098322 Online: https://urly.it/3706c
Maggiori info su: www.arterego.org

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Si sente? Esattamente il contrario": lettura di Paolo Nori

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 gennaio 2021
    • Online su n streaming su www.radioemiliaromagna.it, su Youtube e pagina fb di EmiliaRomagnaCreativa e sulla pagina fb di Liberty/Stagione Agorà
  • Il re che aveva paura del buio

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Polittico Griffoni, prorogata la mostra “La Riscoperta di un Capolavoro” a Palazzo Fava

    • dal 19 maggio 2020 al 15 febbraio 2021
    • Palazzo Fava 
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento