Ognissanti e Commemorazione dei Defunti: gli eventi alla Certosa di Bologna

Con l'avvicinarsi delle solennità di Ognissanti, domenica 1 novembre, e della Commemorazione dei Defunti, lunedì 2 novembre, si avvia verso la conclusione l'edizione 2020 della rassegna di eventi culturali Certosa di Bologna. Calendario estivo curata, come ogni anno, dal Museo civico del Risorgimento | Istituzione Bologna Musei in collaborazione con Bologna Servizi Cimiteriali, per favorire la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale racchiuso nel complesso monumentale.
Appuntamenti dal 24 ottobre al 2 novembre 2020 in occasione della festività di Ognissanti e della Commemorazione dei Defunti e bilancio conclusivo della dodicesima edizione della rassegna

A partire da lunedì 26 ottobre 2020 tornerà inoltre ad essere disponibile il servizio di accoglienza e orientamento presso l'Info Point storico artistico, rimasto finora chiuso al pubblico per l'emergenza sanitaria. In attesa che possano parteciparvi nuovamente anche i volontari dell'Associazione Amici della Certosa, a garantirne l'apertura saranno i giovani mediatori culturali selezionati e formati nell'ambito di MIA - Musei Inclusivi e Aperti - l'innovativo progetto di Istituzione Bologna Musei finanziato dai Fondi Strutturali europei PON Metro 2014 – 2020 e affidato al raggruppamento d'imprese “Senza Titolo” – Aster – Tecnoscienza - che proprio nei giorni scorsi hanno intrapreso la fase operativa dell'esperienza nei luoghi della cultura.

Dal 26 ottobre al 2 novembre 2020 l'Info Point sarà aperto tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00. Dopo la festività di Ognissanti osserverà il seguente orario: domenica e lunedì chiuso, martedì dalle ore 14.00 alle 17.00, mercoledì e giovedì dalle 9.00 alle 12.00, venerdì e sabato dalle 14.00 alle 17.00.

A conferma di quanto il Cimitero della Certosa sia percepito come parte integrante degli itinerari turistici proposti in città, come bene culturale di straordinario interesse in cui si intrecciano storia, arte e memoria, va segnalato con favore anche il graduale trend in recupero delle attività di accompagnamento e mediazione culturale svolta dalle guide turistiche, categoria professionale tra le più colpite dalla crisi che ha investito gli operatori del turismo.
In recepimento delle linee guida redatte a livello metropolitano, Bologna Servizi Cimiteriali ha provveduto a elaborare e condividere con l'Istituzione Bologna Musei un protocollo di sicurezza aziendale per la riduzione minima del rischio di contagio, definendo il numero massimo di persone consentito per visite guidate ed eventi itineranti e le capienze massime dei principali spazi all'aperto. Dal 13 giugno al 18 ottobre sono state già 44 le richieste di visite guidate pervenute tramite la procedura di compilazione di apposita modulistica.

Il programma: 

Il 24 ottobre Giuseppe Raccuglia si esibirà sull’organo Zanin della basilica di S.Antonio
Sabato 24 ottobre alle 21.15 avrà luogo il quarto concerto del 44° Ottobre Organistico Francescano Bolognese, organizzato da Fabio da Bologna – Associazione Musicale, presso la Basilica di S. Antonio da Padova a Bologna, Via Jacopo della Lana, 2, sullo stupendo organo Franz Zanin (1972). Grandi musicisti saranno ospiti della stagione e la loro grande abilità comunicativa e interpretativa permetterà di offrire grande musica coniugata a vero divertimento. La rassegna si concluderà sabato 31 ottobre con il concerto del Coro Polifonico Fabio da Bologna, diretto da Alessandra Mazzanti.

Il 24 ottobre Giuseppe Raccuglia si esibirà sull’organo Zanin della basilica di S.Antonio
„Sabato 24 ottobre alle 21.15 avrà luogo il quarto concerto del 44° Ottobre Organistico Francescano Bolognese, organizzato da Fabio da Bologna – Associazione Musicale, presso la Basilica di S. Antonio da Padova a Bologna, Via Jacopo della Lana, 2, sullo stupendo organo Franz Zanin (1972). Grandi musicisti saranno ospiti della stagione e la loro grande abilità comunicativa e interpretativa permetterà di offrire grande musica coniugata a vero divertimento. La rassegna si concluderà sabato 31 ottobre con il concerto del Coro Polifonico Fabio da Bologna, diretto da Alessandra Mazzanti.“


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • "ViVi il Verde 2020": parchi e giardini aperti al pubblico, quest'anno in streaming

    • Gratis
    • dal 20 al 27 novembre 2020
    • Online

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • "Crinali": musicisti, narratori e artisti da incontrare "a sorpresa" lungo l'Appennino

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 31 dicembre 2020
    • Appennino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento