Omaggio a Guglielmo Marconi: mostra all'Aeroporto di Bologna

Nel 40° anniversario dell’intitolazione dello scalo bolognese a Guglielmo Marconi, l’Aeroporto di Bologna rende omaggio al Premio Nobel per la Fisica e padre della moderna comunicazione wireless con una mostra di oggetti originali firmati “Marconi” e messi a disposizione dal Museo della Comunicazione “G. Pelagalli”.

Collocata all’ingresso della Marconi Lounge al primo piano del Terminal, permetterà ai passeggeri di avere una panoramica sull’attività dello scienziato e imprenditore, ossrvando da vicino un radio ricevitore originale “Marconi” modello V1 costruito in Inghilterra nel 1923 ed un diffusore acustico col marchio “Marconi” detto “a manica di camicia”, un radioricevitore originale “Marconi” detto “treno di Marconi” costruito da “Marconi Canada” negli anni ’10-’20 del ‘900 e costituito da tre pezzi separati raccolti e uniti in un unico pezzo da “maschera” in bachelite nera, un tasto telegrafico originale “Marconi” di inizio ‘900,  una cuffia radiofonica originale “Marconi” anni ’20, scatole di cartone per “Valvole Marconi”, valvole originali “Marconi” anni ’20-’30. 

Nel corso dei mesi gli oggetti esposti saranno sostituiti con altri, sempre appartenenti alla ricca collezione del Museo Pelagalli, che con 12 settori museali ed oltre 2000 pezzi, ripercorre 250 anni di storia della Comunicazione.Il Museo della Comunicazione G. Pelagalli è stato riconosciuto nel 2007 Patrimonio dell’Unesco per la Cultura. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • "Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna"

    • dal 23 ottobre 2020 al 27 giugno 2021
    • Oratorio di Santa Maria della Vita

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento