Par Tòt Parata, il 29 maggio sfilano le "Scimmie in città"

Uh!Uh!Ah! Domenica 29 maggio sfilano in parata le “Scimmie in città” della Par Tòt 2016 dedicata ai più piccoli e all’immaginario della giungla urbana. Appuntamento alle ore 16 nella piazzetta di Largo Respighi per prepararsi ad un pomeriggio di libera espressione e socialità, a misura di bambini e ragazzi.

L'evento è promosso dall’Associazione Culturale Oltre... in collaborazione l’Associazione Giardino del Guasto.
Uh!Uh!Ah! - Scimmie in città Par Tòt ha adottato l’immaginario animalesco e la figura della scimmia come cornice e filo tematico dei laboratori e della parata conclusiva, su espressa richiesta dei bambini e delle bambine che hanno partecipato allo scorsa edizione (dedicata alla figura del lupo).

Domenica 29 maggio il primo appuntamento è alle ore 16 con il ritrovo nella piazzetta di Largo Respighi per i preparativi artistici di trucco e travestimento e lo scambio delle merende portate da casa. Alle ore 17 è prevista la partenza della parata che procederà per via delle Moline e poi via Oberdan fino a raggiungere Piazza Re Enzo. Sono tante le piazze che verranno attraversate dai partecipanti in festa: Piazza Minghetti, Piazza del Francia, Piazza Santo Stefano, Piazza della Mercanzia e Piazza di Porta Ravegnana. Il rientro è previsto da via Zamboni e poi Largo Respighi, per arrivare verso le 19.30/20 a ritrovarsi tutti insieme al Giardino del Guasto.

La parata è il momento conclusivo dei numerosi laboratori Par Tòt - creativi, artigianali, artistici e rigorosamente gratuiti - dedicati a bambini e ragazzi in età educativa (assieme ai loro familiari e accompagnatori), che si sono svolti nelle settimane precedenti, proponendo attività di musica, danza e teatro, circo, giocoleria e clowneria, costruzioni “scimmiografiche” e creazioni di costumi e cappelli. Condotte da artisti, artigiani, educatori, studiosi e volontari, i laboratori hanno coinvolto direttamente numerose associazioni, scuole e piazze del territorio.

La figura della scimmia presenta un interessante legame con quella del lupo che ha caratterizzato l’edizione 2015 e ha fornito ai piccoli partecipanti l’occasione per affrontare i temi dell'evoluzione umana, delle differenze tra canidi e primati, della capacità dell’uomo di raccontare storie. E proprio nella giungla urbana alcune proposte artistiche (visive e performative) hanno trovato il loro ambiente ideale con proiezioni e performance in grado di sfruttare ad hoc l'architettura e le strutture cittadine pre-esistenti.

Ecco il programma della Par Tòt Parata 2016: 
- ore 16: ritrovo conviviale nella piazzetta di Largo Respighi 
- ore 17: partenza! 
- ore 19.30/20.00: arrivo al Giardino del Guasto

Ecco il percorso della Par Tòt Parata 2016: 
➡ partenza da via Delle Moline, via Oberdan, via Rizzoli, Piazza Re Enzo, via Clavature, via de' Toschi, Piazza Minghetti, Piazza del Francia, via De Pepoli, Piazza Santo Stefano, via Santo Stefano, Piazza della Mercanzia, Piazza di Porta Ravegnana, via Zamboni, Largo Respighi

cartina-3

  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Bologna Balla per le Feste": dal 27 dicembre al 5 gennaio

    • Gratis
    • dal 27 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020
    • Vari luoghi
  • Festa di Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco: tutti in Piazza Maggiore

    • solo oggi
    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Piazza Maggiore, Bologna
  • "Sarà Natale se…": mercatino di Natale, musica, animazione per bimbi e Babbo Natale

    • solo oggi
    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Piazza Don Bosco

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Torna il Villaggio di Natale Francese in Piazza Minghetti

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • Piazza Minghetti e Piazza del Francia
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento