Paratrekking al Parco dei Cedri: appuntamento il 1° novembre

Mercoledì 1 novembre il paratrekking che dal Parco dei Cedri porterà gli escursionisti allo stadio di baseball

Dopo il successo delle passate edizioni, torna il Trekking Urbano, l’appuntamento annuale con il camminare alla scoperta di città d'arte italiane e del loro territorio. Anche Bologna partecipa alla XIV Giornata Nazionale con una serie di proposte pensate per coinvolgere cittadini e turisti.

Nell'ambito di questa iniziativa, Cervelli in Azione - in collaborazione con la Consulta Escursionismo Bologna e con il CAI Sezione Mario Fantin di Bologna - presenta  il 1 novembre 2017, alle ore 9.30, un nuovo itinerario studiato e testato, che si rivolge alle persone con disabilità e non solo: il paratrekking lungo il Savena che porterà i partecipanti dal Parco dei Cedri allo stadio di baseball.

L’escursione, come prima tappa, prevede la visita al Museo della Preistoria "Luigi Donini" di San Lazzaro di Savena con i suoi reperti e ritrovamenti archeologici. Si prosegue poi costeggiando la sponda del lungo Savena, inseguendo le sue tracce e il confine naturale che il rio d'acqua segna col Parco dei Cedri. Alberi antichi, monumentali e di origine esotica si alternano a pioppi, salici, ontani e frassini, contornando le larghe distese di prato verde, attraversato da piccole stradicciole di solida terra battuta per raggiungere, come ultima tappa, lo stadio di baseball. La guida che ci accompagnerà lungo tutto il tragitto sarà Alessandro Geri - storica figura del CAI locale e nazionale e della Consulta Escursionismo - che seguendo il tema della XIV Giornata Nazionale di Trekking Urbano, ci racconterà le leggende e i misteri connessi al lungo fiume.

Il percorso selezionato, seppur di difficoltà intermedia, è praticabile e vuole coinvolgere chi utilizza la sedia a rotelle permettendo l'addentrarsi nella natura e nel territorio. Una camminata che si propone, ancora una volta, di creare delle possibilità di accesso alla natura anche a chi, a causa della propria disabilità fisica e motoria, solitamente non ne ha la possibilità. Un'apertura verso zone che a prima vista possono sembrare difficili, ma che con i giusti accorgimenti si tramutano in una scelta personale di partecipazione e non di esclusione. Un rilanciare ad alta voce che anche le persone con disabilità possono camminare con i propri mezzi lungo i sentieri meno artificiali e asfaltati ma anche su quelli tracciati in/e dalla natura stessa.

Questo è l’obiettivo che Cervelli in Azione desidera portare avanti nel proprio lavoro e che per questa terza esperienza di paratrekking sottolinea più che mai. A differenze delle precedenti proposte, infatti, questa escursione non ripercorre ciclopedonali ma sentieri veri e propri, e pertanto si consigliano abiti adatti e comodi, soprattutto per gli accompagnatori e camminatori.

MERCOLEDì 1 NOVEMBRE

LUOGO DI RITROVO: Ingresso Parco dei Cedri - in via Cracovia

PARTENZA: ore 9.30

DURATA: 4 ore | 3,6 km

La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria.

Da lunedì 16 a giovedì 26 ottobre, ci si potrà iscrivere tramite due modalità:

- online, compilando il modulo che si trova nella scheda del percorso specifico;

- telefono 051 2194040 / 051 2193453, attivo dal 16/10/2017, da lunedì a venerdì ore 9.00 – 14.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Maya Orfei - Circo Madagascar a Bologna fra acrobati e il leone bianco Artù

    • dal 20 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Via Stalingrado
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento