“Pink Floyd: Live at Pompei”: la proiezione nel parco

Martedì 1° settembre tornano le proiezioni a BologninAlive, al Parco Villa Angeletti (ingresso principale via  Carracci). Questa volta sarà possibile vedere il documentario-concerto “Pink Floyd: Live at Pompei”.

Nell’estate del 1972 il regista Adrian Maben si trovava in vacanza in Italia con la fidanzata, quando, tornato alle rovine di Pompei per cercare di recuperare il passaporto smarrito, ebbe un’illuminazione. Erano due anni, ormai, che cercava di proporre idee originali al manager dei Pink Floyd, Steve O’Rourke, ma nessuna di esse si era rivelata abbastanza convincente per la band, finché, un giorno, non gli chiese di suonare nell’antico anfiteatro romano di Pompei. Il risultato finale, della durata di 80 minuti, uscì nell’agosto del 1974, quando “The Dark Side Of The Moon” era già in cima a tutte le principali classifiche mondiali.

Apertura porte h.18.00

Proiezione h.21.30

Ingresso Gratuito 

È possibile prenotare i posti agli spettacoli con servizio bar e ristorante attraverso la pagina Facebook di BologninAlive e con whatsapp al numero 3663547808. Non sarà consentito l’accesso senza mascherina correttamente indossata. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • "I am Greta": le sale bolognesi portano nelle case il documentario su Greta Thunberg

    • dal 14 al 30 novembre 2020
    • Online
  • "Divergenti Festival": l'evento internazionale di Cinema Trans è online

    • Gratis
    • dal 26 al 28 novembre 2020
    • Online
  • Cinema a casa: "Gli Indifferenti" di Leonardo Guerra Seràgnoli

    • dal 24 novembre al 31 dicembre 2020
    • Online

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • fino a domani
    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • "Crinali": musicisti, narratori e artisti da incontrare "a sorpresa" lungo l'Appennino

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 31 dicembre 2020
    • Appennino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento