Martedì, 18 Maggio 2021
Eventi

Le piazze della Valsamoggia, un progetto per riqualificarle

Oltre 1,5mln di euro per riqualificare i centri dei cinque Municipi. Motore del percorso sarà la condivisione delle idee con la cittadinanza

Il Sindaco Daniele Ruscigno (a destra) e l’Assessore alla manutenzione e cura del territorio Fabio Dardi (a sinistra)

Centri più vivibili, funzionali e sicuri. È con questi obiettivi che nasce “5 Piazze per 1 Comune”, progetto che intende riqualificare, attraverso un percorso condiviso, le piazze dei cinque Municipi che compongono Valsamoggia: Bazzano, Castello di Serravalle, Crespellano, Monteveglio e Savigno. I nuovi interventi completano e aggiornano il quadro degli investimenti dei cinque centri urbani iniziato qualche anno fa.

PROGETTI PRESENTATI ALLA CITTADINANZA. Gli studi di fattibilità dei nuovi interventi sono stati curati dallo studio di architettura “Architetti Masi e Ricciardi Associati” e saranno presentati alla cittadinanza in incontri pubblici specifici nel corso dei quali saranno raccolte ulteriori proposte utili ad elaborare i progetti esecutivi necessari per l’appalto dei lavori previsti per il 2018. Il calendario degli incontri, inaugurato sabato a Castello di Serravalle con una presentazione alla cittadinanza da parte del Sindaco Daniele Ruscigno e dell’architetto Elisabetta Masi, prosegue il 17 maggio a Monteveglio (ore 20.30 sala consiglio, Piazza Libertà) e il 22 maggio a Bazzano (ore 20.30 sala consiglio, Piazza Garibaldi).

“Gli incontri di questi giorni con la cittadinanza – precisa il Sindaco Daniele Ruscigno – sono stati preceduti da un confronto con i commercianti delle tre piazze nelle quali i nuovi interventi saranno maggiori. Da loro, che hanno giudicato positivamente gli interventi, sono già arrivati alcuni contributi. Completeremo infine il percorso partecipativo con un sondaggio online che ha l’obiettivo di raccogliere contributi dei cittadini anche tramite la rete”.

“Ciascuna piazza – ha commentato l’architetto Masi nel corso del primo incontro a Castello di Serravalle – presenta caratteristiche proprie che hanno suggerito gradi di progettazione diversi e specifiche proposte di intervento. Saranno invece la scelta degli elementi architettonici e l’utilizzo di materiali ricorrenti, a darne una comune identificazione”.

“Entrando nel dettaglio degli interventi – spiega Ruscigno –, a Crespellano i lavori sono già in corso essendo il progetto già approvato dalla precedente amministrazione, poi finanziato ed appaltato da Valsamoggia. La pavimentazione prevista è stata integrata con la riasfaltatura del manto e il rifacimento della segnaletica delle zone limitrofe, compresa via Marconi, per l’individuazione di nuovi posti auto. Per la piazza di Bazzano pensiamo a una rifunzionalizzazione dell’area, con il potenziamento dell’illuminazione, la riorganizzazione di percorsi pedonali e carrabili più fluidi e controllati, il mantenimento degli attuali posti auto ma in un’area minore e la riqualificazione di alcuni arredi che ne favoriscano una maggiore vivibilità in un’ottica di restituzione di spazio. A Monteveglio e Castello di Serravalle l’intervento sarà invece più corposo perché finalizzato a creare luoghi più attrattivi e funzionali attrezzati visto che attualmente sono di fatto aree prevalentemente destinate alla sosta. A Monteveglio si pensa ad una generale riorganizzazione dello spazio e all’integrazione di nuovi spazi verdi mentre per Castello di Serravalle l’intervento è finalizzato al riconoscimento della piazza anche attraverso uno spazio delimitato da aiuole verdi e attrezzato per il gioco dei bimbi e la sosta, con l’illuminazione perimetrale e la sistemazione delle alberature per valorizzare l’intera piazza. In entrambe le soluzioni saranno salvaguardati gli attuali posti auto e la multifunzionalità degli spazi. Per Savigno si è pensato infine a interventi di manutenzione straordinaria tesi a ripristinare alcuni tratti ammalorati, rispetto ad un progetto già di per sé funzionale”.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le piazze della Valsamoggia, un progetto per riqualificarle

BolognaToday è in caricamento