Riconoscere i propri confini come mezzo per conoscere l'altro

Non è semplice definire il concetto di confine.

Etimologicamente confine deriva dal latino “confinis” cioè, cum (insieme) e finis (termine).
Nell’ immaginario comune il confine può essere rappresentato attraverso una linea lungo la quale corre una divisione, una separazione, una discontinuità. Una linea che demarca dunque un limite (reale o immaginario) tra ciò che appartiene a qualcuno (o a qualcosa) e ciò che appartiene a qualcun altro (qualcos'altro).

I confini però, come ci ricorda il sociologo Zygmunt Baunam, non vanno intesi come semplici barriere che dividono uno spazio reale o immaginario. Essi sono anche interfacce tra i luoghi che separano ed è proprio attraverso la linea di confine che due entità possono toccarsi e conoscersi.
In questo incontro le dott.sse Laura Morelli e Vittoria Sichi (psicologhe e psicoterapeute di Studio Itinerante) proporranno una riflessione sul concetto di confine e di come questo rimandi tanto al tema dell’appartenenza quanto a quello dell’incontro.
Verranno esplorati i diversi tipi di confini (corporei, coniugali, familiari) e il modo in cui essi cambiano nelle diverse fasi della vita. Il tutto verrà fatto utilizzando una metodologia interattiva che prevederà anche, per chi lo vorrà, una breve attivazione corporea.

La partecipazione all'evento è gratuita e a conclusione verrà offerto un piccolo aperitivo di saluto.
E' gradita una prenotazione via mail a: studioitinerantepsicologia@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Certosa di Bologna, il calendario estivo: dal 18 giugno al 3 novembre 2020

    • dal 18 giugno al 3 novembre 2020
    • Certosa di Bologna
  • "Crinali": musicisti, narratori e artisti da incontrare "a sorpresa" lungo l'Appennino

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 31 dicembre 2020
    • Appennino
  • Alla scoperta dell'Appennino con cammini, teatro e musica: il programma di "Crinali" dal 16 agosto

    • dal 16 agosto al 31 ottobre 2020
    • Vari luoghi dell'Appennino

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Certosa di Bologna, il calendario estivo: dal 18 giugno al 3 novembre 2020

    • dal 18 giugno al 3 novembre 2020
    • Certosa di Bologna
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BolognaToday è in caricamento