"Il Sabato dell'Accademia": il duo viola e pianoforte di Danusha Waskiewicz

Per la rassegna la rassegna "Il Sabato dell'Accademia" il 25 febbraio sarà il duo viola e pianoforte di Danusha Waskiewicz, prima viola dell’Orchestra Mozart, e Andrea Rebaudengo. Il programma del concerto spazierà da Bach (Partita n. 1 in Si minore per viola sola) a Schumann (Märchenbilder op. 113) e si concluderà con la Sonata in Mi bemolle maggiore op. 120 n. 2 di Brahms.

Offerta di BolognaToday per il concerto: sconti fino al 40% solo per i nostri lettori

DANUSHA WASKIEWICZ viola
ANDREA REBAUDENGO pianoforte
J. S. Bach, Partita n. 1 in Si min. BWV 1002 per viola sola
R. Schumann, Märchenbilder op. 113
J. Brahms, Sonata in Mi bem. magg. per viola e pianoforte op. 120 n. 2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • CONCERTI SOSPESI FINO AL 24/11 Musica fuori porta, torna "Ferrara In Jazz": musica da ottobre a maggio

    • dal 3 ottobre 2020 al 31 maggio 2021
    • Ferrara
  • Spettacolo dal vivo. Musica Insieme lancia la XXXIV edizione dei Concerti

    • dal 8 febbraio al 14 giugno 2021
    • Auditorium Manzoni
  • Francesco Renga torna live nel 2021: la data di Bologna

    • 17 maggio 2021
    • Teatro EuropAuditorium

I più visti

  • Peonia in Bloom, torna la mostra mercato nel giardino fiorito

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Giardini della Braina
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • ART CITY torna dal 7 al 9 maggio 2021: mostre e iniziative speciali

    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Spazi pubblici e privati, luoghi inusuali
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento