Sala Biografilm: Alexander McQueen – il genio della moda

Mercoledì 6 marzo 2019, ore 21.15
Bologna – Cinema Odeon – Via Mascarella, 3

In anteprima a Sala Biografilm
ALEXANDER McQUEEN
IL GENIO DELLA MODA
Uno sguardo personale e intimo sulla straordinaria vita di uno dei stilisti più importanti della sua generazione

Mercoledì 6 marzo a Bologna al Cinema Odeon, Sala Biografilm presenta l’anteprima di ALEXANDER MCQUEEN – IL GENIO DELLA MODA, il documentario diretto da Ian Bonhôte e Peter Ettedgui e con le musiche di Michael Nyman.
Eccentrico, oscuro, radicale. Alexander McQueen è stato uno degli stilisti più innovativi: le sue sfilate erano vere e proprie performance in grado di provocare e ipnotizzare il pubblico. Da direttore artistico di Givenchy fino alla creazione del suo inconfondibile marchio, Alexander McQueen è stato capace di portare una vera e propria rivoluzione nell’intero universo della moda.
Alexander McQueen – Il genio della moda è uno sguardo molto personale sulla straordinaria vita, carriera e talento artistico del designer Alexander McQueen. Attraverso interviste esclusive a familiari e amici più intimi, materiale d’archivio, splendide immagini e musiche coinvolgenti, il film vuole essere una sincera celebrazione e un entusiasmante ritratto di un autentico visionario, tanto geniale quanto tormentato. Dopo essere passato in anteprima alla quattordicesima edizione del Biografilm Festival - International Celebration of Lives, il documentario è stato proiettato al Fashion Film Festival di Milano ricevendo un grande plauso di critica e pubblico.
Il film sarà nelle sale italiane dal 10 al 13 marzo, distribuito da I Wonder Pictures.

ALEXANDER MCQUEEN –IL GENIO DELLA MODA di Ian Bonhôte e Peter Ettedgui
(Regno Unito, 2018, 111′)
Cresciuto nell’East London, Alexander McQueen era un semplice ragazzo della working class inglese, senza doti né prospettive. Ma nel suo intimo, “Lee” ha sempre saputo di non essere come gli altri. Per anni ha coltivato demoni interiori, dalle sembianze eleganti e spaventose. E soltanto controllandoli, forse, è riuscito a diventare uno dei più iconici artisti del nostro secolo. Come ha fatto questo punk ribelle a conquistare l’alta moda parigina? E perché, al picco della sua fama, ha deciso di mettervi un punto? Riflettendo sulla savage beauty e la dirompente vivacità del suo design, i registi evocano una figura opaca, tra tortura e ispirazione, per celebrare un genio radicale e ipnotico e la profonda influenza che ha avuto sulla sua epoca.

Uscita: 10 marzo (I Wonder Pictures)
Il trailer ufficiale italiano: https://youtu.be/JITFJsmjz2k
Scopri la scheda ufficiale del film su: https://iwonderpictures.com/projects/mcqueen/


CODICI SCONTO PER I LETTORI
Per prenotare un biglietto ridotto a 6 euro invece che 8,5 euro i lettori possono seguire il seguente link: https://www.biografilmfestival.com/guest/mcqueen/
codice: MQ63PR

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Dantedì: "L’Inferno" (1911): proiezione online per Il Cinema Ritrovato

    • dal 25 marzo al 21 aprile 2021
    • Online
  • "Cimap! Cento italiani matti a Pechino": l’incredibile viaggio transcontinentale compiuto da 77 malati mentali

    • Gratis
    • dal 5 al 12 aprile 2021
    • Online in streaming

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento