"Sangue di giuda" film in anteprima

Una storia di solitudine, di tradimenti, di sangue ma anche di rivincita, di speranza e di ricostruzione: è “Sangue di Giuda” il libro di Milvia Comastri edito da Giraldi Editore, che sarà presentato giovedì 14 marzo alle ore 18 alla libreria Ubik di via Irnerio a Bologna. L’autrice verrà intervistata dalla scrittrice Marilù Oliva.

E’ la storia di tre generazioni, quattro donne legate da legami famigliari, ma isolate una dall'altra, anche se vivono nella stessa casa. Segreti inconfessabili e rancori hanno creato muri che pare impossibile abbattere.
Forse sarà la fuga da casa della quattordicenne Mira che riuscirà a far crollare queste barriere. Forse, dopo tanti anni, sulle macerie di quei muri si potrà costruire un nuovo edificio.

Non è una famiglia felice, la famiglia Dall'Olmo. Troppe zone buie, nella vita di ciascuna donna, troppi segreti che hanno fatto sedimentare rancori, incomprensioni, e hanno innalzato muri che pare impossibile abbattere.
La Comastri, al suo primo romanzo, ma già nota come autrice per aver pubblicato tre raccolte di racconti, spiega come sia stato facile per lei appassionarsi ai suoi personaggi “mi sono affezionata a queste quattro donne, con i loro difetti, le loro fragilità. Ho condiviso la loro sofferenza, come se fossero persone vive”.

“Sangue di Giuda” è una sorta di intercalare nei pensieri e nei discorsi di una delle donne del romanzo e ha dato il titolo al libro. “Lo trovo adatto” dice l’autrice, “perché il sangue c'è e non solo per i legami famigliari, ma anche per il tradimento”.

A questo punto non vi resta che scoprire cosa accade nella famiglia Dall’Olmo leggendovi le 258 pagine che scorrono veloci e che ti catturano sin dalle prime battute, sembra quasi di “leggere un libro”!

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Promozioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento