Sanremo, Dalla & Carone si piazzano al 5° posto con 'Nanì'

Dopo essere stata buttata fuori, la coppia, ripescata, si è aggiudicata un posizionamento di tutto rispetto. Meno bene per l'altro bolognese in gara, Samuele Bersani, nono in classifica

Un Festival di Sanremo all'insegna dalla 'bolognesità' quello appena concluso, dagli artisti in gara (Bersani e Dalla), agli ospiti presenti all'Ariston (ieri in prima fila il presidente del Bologna Calcio), fino al padrone di casa della kermesse, Gianni Morandi. Per l'eterno ragazzo di Monghidoro' questa 62ma edizione è stata un trionfo; almeno considerando l'attenzione che è risucito a calamitare intorno alla manifestazione, con la complicità di polemiche e 'scandali'.

Un Festival da incorniciare anche per l'altra stella 'nostrana', Lucio Dalla, in lizza con il brano 'Nanì, cantato con la giovane stella 'da reality', Pierdavide Carone. Sorte strana per l'inedita coppia, prima eliminata, poi ripescata e infine piazzatasi ad un lusinghiero 5° posto. (VIDEO SUL PALCO ARISTON)

Meno bene è andata invece all'altro felsineo (d'adozione) in gara, Samuele Bersani, arrivato nono, ben fuori dall'Olimpo delle top-five (VIDEO SUL PALCO ARISTON)

VINCITORI, LA CLASSIFICA. Ma questo resterà il Sanremo del trionfo femminile e dei "talent-show", sul podio, infatti: prima Emma Marone (ex di 'Amici'), secondo posto per Arisa (reduce dal sucecsso di X Factor) e terza postazione per Noemi ( altra ex di X Factor). Al quarto posto Gigi D'Alessio e Loredana Bertè (che si erano piazzati terzi, ma sono stati estromessi dal podio in seguito alla "Golden Share" dei giornalisti in Sala Stampa). Quinta la coppia Pierdavide Carone-Lucio Dalla e sesta Dolcenera. A seguire Nina Zilli, Francesco Renga, Samuele Bersani ed Eugenio Finardi.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento