sereNERE2018 Monteacuto delle Alpi

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Lizzano in Belvedere
  • Quando
    Dal 28/07/2018 al 01/08/2018
    Vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    wordpress.com

Da sabato 28 luglio a mer 1 agosto sereNERE2018 Monteacuto delle Alpi 28 luglio – 1 agosto. Nella piazzetta dell’affascinante borgo medioevale di Monteacuto delle Alpi, si tiene la 10a edizione di sereNERE2018, la rassegna cinematografica curata da Andrea Morini, responsabile della programmazione della Fondazione Cineteca di Bologna.

Quest’anno la rassegna omaggia il regista Giorgio Diritti che presenterà i suoi film nelle serate di sabato 28 e domenica 29 luglio. Non solo cinema però a sereNERE, ma anche presentazione di libri, dibattiti, musica dal vivo. Gian Carlo Omoboni dell’Associazione culturale bolognese Atlante (ideatore e coordinatore di sereNERE), insieme a Marco Tamarri (direttore culturale di sereNERE), presenteranno gli ospiti e dialogheranno con il pubblico. Magiche emozioni quindi a sereNERE con anche la possibilità di cenare con piatti preparati dalle famose Donne di Monteacuto sotto ad aceri e castagni e di assistere alla “cena con delitto” (a cura dei nonattori).

Sabato 28 luglio

Ore 17:30 Saluto di Elena Torri, Sindaco del Comune di Lizzano in Belvedere. Presentazione di sereNERE2018 
Ore 19.15: presentata da Luca Rosini (giornalista RAI) avvio della rassegna musicale, con musica dal vivo, della grande folksinger americana Deborah Kooperman già solista e chitarrista con Bob Dylan al Greenwich Village di New York e con Francesco Guccini all’Osteria delle Dame di Bologna.
Ore 20.30: cena con delitto “Delitti e brillantina”, a cura dei nonattori.
Ore 20.30, piazzetta di Monteacuto: apertura della rassegna cinematografica dedicata a Giorgio Diritti alla presenza del grande regista bolognese
Ore 21.30: Ciak si gira! Proiezione del film ” L’uomo che verrà” di Giorgio Diritti.
Domenica 29 luglio

Ore 17.30: apertura della rassegna letteraria. Lo scrittore Stefano Testa presenta le sue due ultime opere “La guardiana” e “La grazia” ambientate nell’Appennino bolognese. Dialogano con l’autore Igor Taruffi e Marco Tamarri. La presentazione è accompagnata da letture di alcuni brani a cura degli attori Cristina Monti e Gualtiero Palmieri e dall’esecuzione di intermezzi musicali da parte dei maestri Gianni Landroni, Marco Coppi e Walter Chiappelli.
Ore 19.15: musica dal vivo della folksinger americana Deborah Kooperman, presentata da Luca Rosini (giornalista RAI).
Ore 20.30: cena con delitto “Delitti e brillantina”, a cura dei nonattori.
Ore 20.30, piazzetta di Monteacuto: Giorgio Diritti, insieme ad Andrea Morini, Luca Elmi e Luca Rosini, presenta i propri film “Piazzati” e “Bologna 900”.
Ore 21.30: ciak si gira! Proiezione dei film “Piazzati” e “Bologna 900” di Giorgio Diritti.
La rassegna cinematografica dedicata a Giorgio Diritti prosegue lunedì 30 luglio alle ore 21,15 con la proiezione del film “Il vento fa il suo giro”; martedi 31 luglio alle ore 21.15 con “Un giorno devi andare” e mercoledì 1 agosto alle ore 21.15 con “Con i miei occhi” e ”Milano 2015, episodio Cielo”. INGRESSO GRATUITO.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Rassegna proiezioni “Proiezioni dal presente” al cinema Tivoli

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 12 dicembre 2019
    • CINEMA TEATRO TIVOLI
  • "Appuntamento a Belleville" di Sylvain Chomet

    • 8 dicembre 2019
    • Casa delle Associazioni del Baraccano

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Torna il Villaggio di Natale Francese in Piazza Minghetti

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • Piazza Minghetti e Piazza del Francia
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento