Eventi

A settembre le piazze riparte dalla cultura street

Street marlet a Le Piazze: tante idee ecologiche e anticrisi per le domeniche di settembre

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

A settembre il lifestyle shopping centre Le Piazze di Castel Maggiore riparte con lo street market, iniziative di intrattenimento da vivere insieme all'aria aperta. Dai mercatini del riuso e dell'autoproduzione al book crossing, dal mercato di piante e fiori di stagione ai banchetti gestiti direttamente da bambini e bambine: tante idee ecologiche e anticrisi per le domeniche di settembre.

Lifestyle shopping centre di nome e di fatto. Nato come ideale prolungamento del centro cittadino di Castel Maggiore e con una vocazione marcatamente green, Le Piazze mantiene le promesse fatte anche nelle iniziative ideate e realizzate a sostegno delle attività commerciali attive al suo interno. E a settembre attiva lo street market, un'iniziativa ideata per condividere il relax domenicale, in compagnia e, viste le temperature settembrine, in strada. L'appuntamento con lo street market de Le Piazze è sabato 7 e ogni domenica di settembre dalle 10.00 alle 20.00 in piazza centrale.

Si parte sabato 7 e domenica 8 settembre con lo Sbaracco dei libri usati e il mercatino dei piccoli, rivolto quest'ultimo a bambini e bambine dai 6 ai 13 anni. Saranno proprio loro i protagonisti di un bazar allestito ad hoc, ciascuno con il proprio banchetto e la propria mercanzia, dai giocattoli ai manufatti alle preziosissime cianfrusaglie di ogni tipo, da scambiare o "piazzare" ai loro clienti. Il mercatino dei piccoli è un gioco antico, utile a incoraggiare lo spirito imprenditoriale dei più piccoli. La partecipazione è gratuita e bambini e bambine dovranno essere accompagnati da un adulto. Per iscriversi e prenotare il proprio posto in piazza è sufficiente scrivere una mail a news@lepiazzecastelmaggiore.it. Contemporaneamente, Le Piazze allestirà lo Sbaracco dei libri usati, un'iniziativa finalizzata a promuovere lo scambio e la lettura e, allo stesso tempo, ad alleggerire il carico di spese famigliari in vista dell'avvio del nuovo anno scolastico. Allo Sbaracco dei libri usati si potrà portare romanzi, saggi, testi scolastici: per ogni libro consegnato si riceverà un gettone con cui scegliere un altro libro. Il book crossing è un generatore naturale e gratuito di cultura, contribuisce ad arricchire la propria biblioteca personale e a riutilizzare i libri in un'ottica di risparmio ed ecosostenibilità.

Lo street market continua, poi, tutte le domeniche di settembre, fino al 29, con tante altre iniziative. Le date del 15 e del 22 settembre sono dedicate a tutti gli amanti degli oggetti di design. Il Design Market sarà l'appuntamento con oggetti, abiti e accessori realizzati artigianalmente con materiali di riciclo o autoprodotti con fantasia e stile da giovani designer e artigiani. Tra questi, alcuni designer del progetto CAP 40139, Le Macchinine, Golden Helvete con le sue lampade originali, e tanti altri. Per l'ultimo appuntamento, il 29 settembre, ci sarà il Petit Marché, il mercato di piante e complementi d'arredo gestito da Urban Flower, con idee e soluzioni per riutilizzare oggetti dimenticati in terrazza o in giardino e trasformarli in complementi verdi d'arredo.

Ancora, a settembre torna Le Piazze Movida, tutti i mercoledì dalle 19.00 alle 23.00 in piazza centrale. Drink e tapas a 5 euro, dj set e negozi aperti fino alle 23.00. Filo conduttore de Le Piazze Movida è il rosso, dagli spritz di Alterego alla sangria della Spianata Bolognese, al dress code individuato per condividere queste serate. Le Piazze Movida è realizzata in collaborazione con gli operatori food de Le Piazze che, oltre alla consueta apertura dei propri locali, saranno presenti in piazza centrale con un allestimento e postazioni ad hoc, proponendo gustosi abbinamenti di drink e tapas. Il banco di De Good Station stuzzicherà sete e fame con birra e salumi; spostandosi da Tipo Tapo, invece, il palato sarà stimolato da prosecco e fritti di ogni tipo. Un chiaro richiamo alla movida spagnola arriverà dalla Spianata Bolognese e dal suo abbinamento spianata + sangria; mentre per chi ama il classico aperitivo da bar, Alterego proporrà lo spritz, accompagnato da stuzzichini vari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A settembre le piazze riparte dalla cultura street

BolognaToday è in caricamento