Sprint - sport popolare resistente e intersezionale


Tre giorni di tornei, workshop, allenamenti collettivi e momenti di confronto per pensare, praticare e discutere insieme lo sport popolare. SPRINT nasce da un percorso iniziato a Bologna, sotto forma di ricerca sociale, con l’obiettivo di indagare limiti e potenzialità di questo fenomeno politico a partire dalle ambivalenze intrinseche al mondo dello sport. Quest’ultimo, infatti, si è trovato storicamente polarizzato tra una visione neoliberale - che lo vuole dipingere come portatore di sani valori e politicamente neutro - e una certa sociologia critica che nel descriverlo come “oppio dei popoli”, non ha mai realmente creduto nel suo potenziale di trasformazione sociale. Le tre giornate di SPRINT, insieme alle interviste e agli incontri realizzati nei mesi precedenti, costituiscono un’ulteriore tappa della ricerca sociale sullo sport popolare, interessata ad esplorare quegli spazi e quei percorsi che, lontano dalle due polarizzazioni, agiscono con la consapevolezza che lo sport non è il frutto di un processo a-politico e a-storico, ma può rappresentare uno vero e proprio spazio sociale resistente. In una società che esalta i modelli meritocratici volti a mascherare la “natura” della diseguaglianza e della discriminazione, lo sport rischia di diventare uno spazio di propaganda neoliberale, in cui tutti hanno le stesse possibilità di vincere, lasciando alla performance sportiva il compito di stabilire il merito, senza porre la questione delle diseguaglianze, dell’oppressione e dell’esclusione sociale. Per questo motivo pensiamo che lo sport popolare debba essere innanzitutto uno spazio intersezionale in cui sviluppare nuove forme di resistenza all’esclusione sociale e alle discriminazioni, che partano dal corpo e dalle pratiche sportive.

Per questo motivo invitiamo tutti, tutte e tutt@ ad unirsi a noi per queste tre giornate di Sport Popolare Resistente e INTersezionale che si svolgeranno il 24, 25 e 26 maggio (con possibilità di ospitalità) presso la Palestra Gino Milli di Bologna.

Per informazioni e ospitalità infoleib@inventati.org; cell. Antonio 3484735418

PROGRAMMA
-Venerdì 24/05
Dalle ore 18:00 Accoglienza
Dalle ore 20:00 Cena
Ore 21:00 Presentazione SPRINT a seguire concerto

-Sabato 25/05
Dalle ore 10:00 alle ore 14:00 attività sportive di Basket, Pallavolo, Calcio e Rugby
Dalle ore 16:00 discussione sui tavoli tematici a partire dalla co-ricerca dello sport popolare:
Sport popolare: mezzo o fine politico
Spazi
Competizione/inclusione
Dalle ore 20:00 cena, workshop su sport e Intersezionale e a seguire concerto

-Domenica 26/05
Dalle 10:00 alle 13:00 Assemblea Plenaria
Dalle 14:00 Allenamento collettivo di Boxe

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento