Teatro Comunale di Bologna: sospesi tutti gli eventi aperti al pubblico fino al 24 novembre 2020

In ottemperanza al DPCM del 24 ottobre 2020, il Teatro Comunale di Bologna informa che sono sospesi tutti gli eventi aperti al pubblico fino al 24 novembre 2020. Pertanto, lo spettacolo “Bologna, storia di una città dagli Etruschi ad oggi” di e con Giorgio Comaschi, previsto in Sala Bibiena dal 29 al 31 ottobre, l’incontro con Gabriele Lavia del 2 novembre in Foyer Rossini intitolato “Otello / Tradimenti” per la rassegna “Parliamo d'Opera”, la nuova produzione dell’Otello di Verdi con la regia di Gabriele Lavia e la direzione di Asher Fisch, in programma al PalaDozza dall’11 al 18 novembre, e il concerto sinfonico del 22 novembre al PalaDozza, con la direzione di Pinchas Steinberg e il pianista Federico Colli, saranno riprogrammati a data da destinarsi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Ri-partiamo col teatro dei burattini": 5 appuntamenti gratuiti alla biblioteca Spina del Pilastro

    • Gratis
    • dal 16 ottobre al 4 dicembre 2020
    • Biblioteca Spina del Pilastro
  • "Etimologie": dal 9 al 30 novembre sui canali di ERT Fondazione

    • Gratis
    • dal 9 al 30 novembre 2020
    • Online
  • Il web è il palcoscenico di “8 e ½ Theatre Clips” la serie performativa della Compagnia Instabili Vaganti

    • Gratis
    • dal 11 al 30 novembre 2020
    • Online

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • fino a domani
    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • "Crinali": musicisti, narratori e artisti da incontrare "a sorpresa" lungo l'Appennino

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 31 dicembre 2020
    • Appennino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento