Eventi

"Ultras for homeless": i tifosi rossoblù scendono in "campo" per la solidarietà

Un ghiotto pranzo di Natale per 120 persone, un concerto, una raccolta di coperte e una lotteria particolare: le tifoserie del Bologna Calcio - incontrano gli altri ultras - in favore dei senzatetto

Un pranzo di Natale, un concerto, una raccolta di coperte per vincere il freddo in arrivo e una lotteria particolare: così il calcio si attiva in favore dei senzatetto. Prendono parte al progetto "Ultras for homeless" i tifosi del Bologna (Beata Gioventù).
Insieme ai rossoblu ci saranno i tifosi di Torino (Ultras Tradizione e Antichi Valori), Verona (Gate 7 Chievo), Siena (Vecchi Ultras Siena), Milano (Inter Curva Nord 69), Albenga, Atletico Capranica e Lucca.

L'iniziativa è stata ideata da un tifoso juventino per il centro Sos Exodus di don Mazzi alla Stazione Centrale di Milano. 
Domani 7 dicembre una rappresentanza di ultras parteciperà al pranzo natalizio organizzato dall'associazione di don Mazzi per 120 clochard. A seguire spazio alla musica con il concerto della Bar Boon Band, gruppo nato fra gli homeless alla stazione milanese.

Durante la festa verrà inoltre effettuata una lotteria con oggetti originali e autografati dai campioni delle squadre di calcio!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ultras for homeless": i tifosi rossoblù scendono in "campo" per la solidarietà

BolognaToday è in caricamento