Una disubbidienza straordinaria

Carlotta è una studentessa delle scuole medie di Berlino, una ragazzina ariana nei tempi bui del nazismo, che di fronte all’ordinanza di portare la stella gialla per tutti gli ebrei, risponde con una “disubbidienza straordinaria”: da quel giorno uscirà di casa con la stella gialla in petto, come una rosa, e presto tutti a Berlino indosseranno la stella gialla. Un modo gioiosamente ribelle e creativo per declinare con coraggio e orgoglio la parola “cittadinanza”. Lo spettacolo porta in scena le parole di uno dei pezzi poetici racchiusi ne “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante: la “Canzone finale della stella gialla detta pure la Carlottina”, che con leggerezza e profondità rappresenta uno straordinario inno all’allegria anarchica, oltre che una forma di denuncia di tutte le forme di totalitarismo. Si tratta di un lavoro pensato in prima battuta per le giovani generazioni: gli adolescenti, i ragazzi e le ragazze di oggi (i “ragazzini” che salveranno il mondo), anche a partire dagli 11 anni. Ma gli ariosi versi civili della poesia colta e popolare di Elsa Morante e la freschezza naif e sincera di questo spettacolo che racconta con grazia la resistenza all’orrore sono da consigliare anche a un pubblico adulto.

da “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante
regia Andrea Santantonio
con Nadia Casamassima
produzione IAC

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Fantateatro: estate all'insegna dei classici greci

    • dal 18 giugno al 12 settembre 2019
    • Cortile del Teatro Duse
  • "La tenda in Giardino": spettacoli, laboratori e bolle di sapone!

    • Gratis
    • dal 11 al 28 luglio 2019
    • Villa Serena

I più visti

  • "Sotto le stelle del cinema": 56 sere d’estate in Piazza Maggiore

    • Gratis
    • dal 17 giugno al 14 agosto 2019
    • Piazza Maggiore
  • Feste dell'Unità: il programma da giugno a settembre

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 22 settembre 2019
  • "Le colline fuori della porta": passeggiate ed escursioni per i colli bolognesi

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 17 novembre 2019
    • Vari luoghi
  • "Be Here. Bologna Estate 2019": il programma da maggio a settembre

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 30 settembre 2019
    • Vari luoghi
Torna su
BolognaToday è in caricamento