Martedì, 18 Maggio 2021
Eventi Centro Storico

Vespri d’organo in San Martino

Musiche per il giorno di Pasqua dal XVII al XXI secolo nella Basilica di San Martino Maggiore di Bologna

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Nella suggestiva cornice della Basilica di San Martino Maggiore proseguono gli appuntamenti con i Vespri d’Organo in S. Martino, la prima domenica di ogni mese alle ore 17.45. L’iniziativa si ripete da quando l’organaro friulano Franz Zanin ha portato a termine il restauro dell’organo costruito nel 1556 con mano finissima dal ferrarese Giovanni Cipri. Negli anni i Vespri d’Organo hanno visto alternarsi alla tastiera i più qualificati musicisti della scena internazionale. Si possono citare alcuni tra i più noti: Luigi Ferdinando Tagliavini, Guy Bovet, Monika Henking, Lorenzo Ghielmi, Ludger Lohmann, Luis Gonzales Uriol, Liuwe Tamminga. Domenica 1 Aprile 2018 si esibirà MATTEO BONFIGLIOLI, musicista bolognese attivo in ambito nazionale e internazione. Il titolo del Vespro indica la destinazione pasquale delle musiche eseguite. Come avviene nelle più importanti chiese delle grandi città europee, dove per tale festività vengono offerti a cittadini e turisti concerti sul tema, le molteplici suggestioni offerte dalla Pasqua verranno tradotte in composizioni che vanno dal XVII al XXI secolo e che metteranno in risalto le caratteristiche del prezioso organo. Ingresso Libero Contributo Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna Per informazioni e per il calendario completo: www.accademiasanmartino.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vespri d’organo in San Martino

BolognaToday è in caricamento