WeekEnd

I 12 eventi da non perdere questo weekend

Fiori e colori, musica e canzoni in giro per Bologna e provincia: una piccola guida per non perdersi il meglio di questo fine settimana bolognese

Un weekend ricco di appuntamenti musicali, ma anche tanti eventi per stare all'aria aperta e godersi la primavera, tempo permettendo. Nomi altisonanti sui palchi di palazzetti e club, spettacoli imperdibili a teatro, il gusto per lo shopping in chiave vintage e tanto altro ancora.

Come al solito abbiamo fatto una selezione degli eventi da non perdere questo weekend: 

1. BOLOGNA IN FIORE: SBOCCIA LA PRIMAVERA PIAZZA MINGHETTI E PIAZZA DEL FRANCIA

Nella splendida cornice di Piazza Minghetti e di Piazza del Francia, di recente riqualificate, torna Bologna in fiore edizione primaverile di Bologna In Fiore: dal 13 al 15 aprile 2018. Piante tappezzanti, in vaso, rampicanti, profumate, grasse di ogni tipo e varietà per il terrazzo, il giardino o all’interno della propria casa. Distese di lavanda di varie specie: da quella “vera” all’inglese, dalla papillon alla marocchina. Migliaia di colori e profumi inebrieranno le tre belle piazze del centro storico di Bologna. Dalla Sicilia arrivano le piante d’agrumi con frutti e fiori profumati nelle varietà del limone, mandarino, pompelmo, cedro e mandarancio.

2. "VINTAGE E NON": IL MERCATINO DELL'ANTONIANO

La primavera è arrivata e il cambio dell'armadio pure: Ritorna il "Vintage e non" di Antoniano, arrivato alla sua 20esima edizione!  Dal 12 al 15 aprile 2018, dalle 10.00 alle 18.00 in via Guinizelli 3 il mercatino del vintage che riserva un sacco di sorprese. 

3. RISATE A TEATRO: BIAGIO IZZO AL CELEBRAZIONI

Al Teatro Il Celebrazioni Biagio Izzo è "Mi manda Picone". Nel 1984 Nanni Loy gira la fortunata pellicola con Giancarlo Giannini e Lina Sastri, Mi manda Picone, che narra la storia di un operaio dell'Italsider di Bagnoli che per protesta, alla chiusura della fabbrica, si dà fuoco in tribunale davanti al figlio piccolo e alla moglie. Il mondo sotterraneo dell'uomo, fatto di camorra e mazzette, verrà portato a galla da Salvatore, un disoccupato che aiuterà la moglie dell'apparente innocente suicida a chiarire dei misteri. Nella pièce teatrale ci si chiede che fine abbia fatto il bambino che assistette alla morte del padre. Elvio Porta, sceneggiatore insieme a Loy del film, ha scritto per il teatro uno spin-off che immagina dopo trentatré anni il figlio Antonio ormai adulto, disoccupato, sposato, forse futuro papà, esaurito e perseguitato da oscuri personaggi. In scena risate, suoni, rumori, ricordi di una Napoli che fu e che oggi non c'è più. E nel finale sotto gli occhi malinconici di Antonio la canzone "Assaje" di Pino Daniele, cantata da Lina Sastri, esploderà come un rimpianto, una speranza.

4. "PORCELLI D'AUTORE": FOOD E MUSICA

Da giovedì 12 aprile al Parco Nord, fino alla tarda serata di  domenica 15, Bologna ospiterà l'evento cultural-gastronomico dal titolo  Porcelli d'Autore - gustosi per tradizione, primo atto ufficiale di attività per la neonata Associazione Amici dal Ninén. Una grande sagra popolare, dai sapori e dai saperi di una volta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 12 eventi da non perdere questo weekend

BolognaToday è in caricamento