menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I 10 eventi (online) da non perdere questo weekend

E' il fine settimana in cui si passa alla Primavera e anche se non lo potremo trascorrere fuori sono tanti gli appuntamenti online da non perdere: musica dal vivo, presentazioni, teatro e anche un focus su Dante Alighieri

4. "Bocca di Rosa": la mini-rassegna di Teatro degli Angeli

Terzo appuntamento di Nostre Storie, la mini rassegna cinematografica di quattro film promossa dal Teatro degli Angeli, nei quali si intrecciano fatti, leggende e ricordi legati alla nostra terra. Quattro occasioni per sapere, capire, sorridere, commuoversi…"Bocca di Rosa" di Riccardo Marchesini | Nostre Storie - Fatti, leggende e ricordi legati alla nostra terra (sabato 20 marzo ore 21:00 online). Sono gli anni '70 quando il successo della televisione sembra destinato a cambiare le sorti di un piccolo e modesto cinema di periferia a gestione famigliare. Quando il pubblico inizia a disertare la sala e tutto sembra volgere al peggio, giunge però in paese un improbabile impresario destinato a stravolgere il destino del cinema e del paese stesso…

5."Child Abuse": filmostra d'arte sulla delicata tematica dell’abuso sui minori

Sono oltre 100mila i bambini nel nostro Paese vittime di violenza, un terzo delle quali si consuma in ambito domestico: numeri drammatici, che il contesto pandemico, con la forzata permanenza in ambito domestico, pare aver esacerbato. Un problema che l’OMS ha definito “di salute pubblica”, con un preoccupante aumento delle violenze sui più piccoli, che si associa ai rischi psicologici dell’isolamento e all’incremento delle nuove povertà. Questa filmostra d’arte contemporanea ideata e curata da Eleonora Frattarolo nasce proprio dalla necessità di riaccendere i riflettori sul problema dei minori vittime d’abuso CHILD ABUSE, filmostra d’arte contemporanea ideato e curato da Eleonora Frattarolo, con la regia di Davide Mastrangelo. Il film nasce all’interno del Progetto europeo ProChild, e vede come referenti per l’Italia Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, IRCCS Policlinico di S. Orsola e Genus Bononiae. Musei nella Città. Il progetto si pone come obiettivo la protezione e il supporto di Minori abusati, attraverso interventi multidisciplinari e mira a creare un modello di cooperazione integrato tra stakeholder coinvolti nelle attività di risposta ai casi di violenza sui minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento