I 10 eventi da non perdere questo weekend

Questo è il weekend di Nada e di Elettra Lamborghini, di Giorgio Comaschi e di Nero Marcorè

Le sfilate di Carnevale sono tantissime disseminate in tutto il territorio bolognese, dall'Appennino alla Bassa! Ma non solo: questo è il weekend di Nada e di Elettra Lamborghini, di Giorgio Comaschi e di Nero Marcorè. E poi c'è la musica elettronica, ci sono i concerti e gli eventi per i più piccoli. 

Gli eventi di Carnevale da non perdere

Martedì 25 febbraio Carnevale al Centronova

Ecco i 10 eventi da non perdere: 

1. Neri Marcorè a teatro con "Tango dei calci di rigore"

Neri Marcorè al Teatro Celebrazioni. Tango del calcio di rigore parte dalla finale dei Mondiali del 1978. Il 25 giugno, all'Estadio Monumental di Buenos Aires, l'Argentina deve vincere a tutti i costi contro l'Olanda. Seduto in tribuna c'è il generale Jorge Videla, che ha orchestrato il Mondiale come strumento di propaganda politica affinché il mondo si dimentichi delle Madri di Plaza de Mayo. Durante i campionati succede di tutto: morte, tortura, desaparecidos, doping, corruzione, ma è anche il momento di maggiore popolarità e consenso della dittatura Videla. Un bambino di allora, interpretato da Neri Marcorè, cerca di ricostruire il suo passato di appassionato di calcio, recuperando storie di "futbol", a cavallo tra realismo magico e realtà storica. Cosciente delle lezioni di Ryszard Kapuscinski e di Osvaldo Soriano, accompagnato da brani di Mercedes Sosa e Astor Piazzolla, arrangiati da Paolo Silvestri, Tango del calcio di rigore si muove tra mito e inchiesta, per sfociare poi in "tanghedia", un mix di commedia, tango e tragedia.

2. Taranta Night: un workshop e la serata

Venerdì 21 febbraio Taranta Night | Jazzabanna + Dj Papaceccio al Mercato Sonato. Seconda serata con il format Taranta Night, dedicato alla musica popolare e alle danze del Sud Italia. Si parte alle 20.30 con il workshop “La pizzica pizzica del Salento: differenze stilistiche tra il basso e l’alto salento” con le insegnanti della Scuola Tarantarte Silvia De Ronzo e Anna Maria Cetrone e con la partecipazione del maestro Piero Balsamo. Il workshop, al costo di 5 € è aperto a tutti, anche ai bambini se accompagnati da un adulto. Alle Ore 22.00 si esibiranno i Jazzabanna, che portano sul palco del Mercato Sonato il ritmo della taranta e della pizzica suonata e ballata “all’uso Antico”, lo schottish (u Schoziè), le serenate a valzer, le polche, la quadriglia comandata eredità della Famiglia Bruni, ma anche un repertorio basato su canti di lavoro polivocali tipici delle provincie di Taranto Brindisi e Lecce. Il progetto, nato nel 2006 da un’idea di Pietro Balsamo di Francavilla Fontana fortemente legato allo studio delle tradizioni popolari e alla loro conservazione, coinvolge musicisti, ricercatori e interpreti della tradizione musicale pugliese. Lo stesso nome Jazzabanna è espressione della volontà di riproporre la genuinità dell’espressione musicale popolare come era intesa decenni fa: è il nome infatti con cui venivano chiamati i complessini musicali da piazza, “banna ti chiazza”, ma anche un appellativo per indicare i complessini che suonavano per strada, riporta al periodo di permanenza delle truppe alleate sul suolo del Sud Italia che sulla loro batteria riportavano la scritta “Jazz Band”.
A mezzanotte il dj set di Francesco Maria Crudele in arte “Papaceccio”, musicista affermato anche come compositore di colonne sonore per cinema e teatro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

3. Elettra Lamborghini incontra i fan

Imperdibile doppio appuntamento in Emilia Romagna per la presentazione di TWERKING QUEEN – EL RESTO ES NADA di Elettra Lamborghini. Sabato 22 febbraio a Bologna alle ore 18:00 (Mondadori). L’edizione speciale dell’album, uscita lo scorso 14 febbraio per Island Records in tutti gli store e su tutte le piattaforme digitali, segue la sua partecipazione alla 70esima edizione del Festival di Sanremo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento