rotate-mobile
WeekEnd

I 10 eventi da non perdere questo weekend

Dalle escursioni all'aria aperta agli appuntamenti e gli incontri online il fine settimana si preannuncia interessante. Vi diamo qualche suggerimento per sfruttare al meglio due giorni di relax

Finisce gennaio con un bel weekend ricco di cose da fare, da vedere e da ascoltare. Le proposte di questo fine settimane guardano al Giorno della Memoria con film e spettacoli dedicati all'orrore dell'Olocausto, ma c'è anche tanto altro, fra letture e laboratori per bambini. Ecco dunque qualche suggerimento su come trascorrere due giorni di relax e cultura. 

I 10 eventi da non perdere questa settimana: 

1. "Il popolo che si oppose all'orrore": lo spettacolo per non dimenticare la Shoah

Fino a domenica 31 gennaio è online lo spettacolo di Fantateatro per celebrare la Giornata internazionale della Memoria. La compagnia Fantateatro dedica una settimana intera alla celebrazione della giornata internazionale della Memoria. In diretta sulla sua pagina Facebook è possibile visionare lo spettacolo “Il popolo che si oppose all’orrore”, ispirato ai fatti realmente accaduti in Danimarca durante l’occupazione nazista. Grazie alla collaborazione del Teatro Duse l’intero spettacolo è stato registrato per permettere al pubblico di conoscere una vicenda storica poco conosciuta, con la speranza di riuscire a trasmettere un messaggio di fiducia e di consapevolezza, raccontando un episodio ricco di umanità e di coraggio, di gloria e di forza morale che brilla luminoso in uno dei periodi più cupi della storia. La visione è consigliata ad un pubblico dai 12 anni in su. In diretta sulla pagina Facebook di Fantateatro

2. Borghi Millenari nel cuore della città: i percorsi di questo fine settimana

Per l'ultimo fine settimana di gennaio, Vitruvio propone sei diverse iniziative per conoscere Bologna e scoprirne le bellezze all'aria aperta. Una novità sarà il debutto del percorso  "Cuore di gesso: escursione fra i borghi inghiottiti dalla città" (31 gennaio - ore 18.30). Tutte le iniziative sono a prenotazione obbligatoria e posti limitati. Fra il 29 e il 31 gennaio 2021 "Borghi Millenari nel cuore della città,colli gaudenti e trekking per bambini a caccia di draghi"

3. "Lettere dall'archivio": il documentario di Davide Rizzo

Venerdì 29 gennaio online il documentario di Davide Rizzo. Storie di architetti ed ingegneri ebrei vittime delle leggi razziali a Bologna | docufilm di Davide Rizzo. In occasione della Giornata della Memoria, "Lettere dall'Archivio – Storie di architetti ed ingegneri ebrei vittime delle leggi razziali a Bologna" che attraverso le vicende personali e professionali di Enrico De Angeli, Giulio Supino e Guido Muggia, allontanati dalla professione, descrive cosa hanno significato le leggi razziali del 1938 per gli Architetti e gli Ingegneri di origine ebraica. Lettere dall’Archivio è un film scritto, diretto e montato da Davide Rizzo, narrato da Edoardo Lomazzi, direttore della fotografia Salvatore Lucchese, ideazione e ricerca Pier Giorgio Giannelli, Andrea Gnudi, Daniele Vincenzi, Veronica Visani, Daniele De Paz. Prodotto da Ordine degli Architetti di Bologna e Ordine degli Ingegneri di Bologna in collaborazione con la Comunità Ebraica di Bologna ed il contributo di Fondazione Del Monte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 10 eventi da non perdere questo weekend

BolognaToday è in caricamento