menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sa sabato il film documentario su Greta

Sa sabato il film documentario su Greta

8 eventi (online) da non perdere questo fine settimana!

Nel rispetto dell'ultimo dpcm, ecco una (bella) serie di cose interessanti che ci offre Bologna questo weekend tra cinema e musica, teatro e mercatini, incluse delle bellissime escursioni alla scoperta della città

E' vero che i cinema, i teatri e i musei sono chiuso nel rispetto delle misure anti-Covid19. Ma la cultura a Bologna non si ferma e restano moltissime le cose che si possono fare per circondarsi di cose belle e per continuare a sostenere artisti, teatri, sale cinematografiche e associazioni. Tante le occasioni per scoprire e imparare cose nuove, rilassarsi e immergersi in opere e momenti che ci possano portare lontano adesso che andare lontano non si può. 

1. Giallo Festival 2020: gli scrittori del mistero si incontrano online

Venerdì 13 novembre Giallo Festival 2020: gli scrittori del mistero si incontrano online dalle ore 10:00 . L’edizione 2020 di Giallo Festival .Tra fiction e realtà. Tutte le sfumature del giallo si svolge nelle giornate del 13-*14 e 15 novembre completamente online e in diretta su www.italiabookfestival.it

2. "Pillole di Scienza": narrazioni su scienza, materiali e tecnologie

Sabato 14 novembre "Pillole di scienza" alle 17:00 in streaming: narrazioni su scienza, materiali e tecnologie nella vita di tutti i giorni a cura di Bibliobologna. Quanto è presente la plastica nelle nostre abitudini quotidiane? Quali i microrganismi che ci circondano? Incontriamo mai la meccanica quantistica nel nostro quotidiano? Questi sono alcuni degli interrogativi al centro del nuovo ciclo Pillole di scienza, curato da Bibliobologna - Cittadini per le biblioteche e ospitato nella sala conferenze dell'ultimo piano di Salaborsa.

3. “8 e ½ Theatre Clips”, nuovo progetto di teatro virtuale 

“8 e ½ Theatre Clips”, il nuovo progetto di teatro virtuale della Compagnia Instabili Vaganti. Il web è il palcoscenico di “8 e ½ Theatre Clips” la serie performativa della Compagnia bolognese che descrive il mutamento delle nostre esistenze nella lotta contro un nemico invisibile, il Covid - 19. Se la pandemia globale ha imposto nel mondo un distanziamento sociale tra le persone, la Compagnia Instabili Vaganti ha saputo ridurlo attraverso l’arte performativa e la cultura, mantenendo vivo il dialogo tra due paesi distanti tra loro geograficamente e per tradizioni: l’Italia e l’Iran. La lotta globale al Covid-19 ha portato dei mutamenti nelle abitudini di ogni individuo, a qualsiasi latitudine, contribuendo alla diffusione di nuovi stati d’animo e modifiche nei rapporti sociali. Con queste premesse nasce il progetto “8 ½  Theatre Clips - Come la pandemia ha cambiato le nostre vite in 8 episodi e ½” (Italia - Iran, 2020), la web serie performativa prodotta dall’Ambasciata d’Italia a Teheran, scritta e diretta dalla pluripremiata regista Anna Dora Dorno e interpretata dal performer di origini piemontesi Nicola Pianzola, con la partecipazione del noto mimo iraniano Danial Kheirkhah, a sua volta diretto dal regista iraniano Ali Shams. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Tortelli di Canevale: la ricetta dello chef Stefano Barbato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento