Zum zum zum. Zumando dal piccolo coro ai vecchioni di Mariele

Il Docu-Concerto che racconta la storia del Piccolo Coro dell’Antoniano tra canzoni, filmati inediti, interviste, foto d’epoca.

La prestigiosa cornice di Palazzo Monsignani Sassatelli a Imola (via Emilia, 69) ospita il Docu-Concerto: «ZUM ZUM ZUM. Zumando dal Piccolo Coro ai Vecchioni di Mariele» con il Coro degli ex bambini del Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna, domenica 17 febbraio alle ore 17.00, nella Sala «Mariele Ventre» intitolata nel 2003 proprio alla storica direttrice del Piccolo Coro scomparsa il 16 dicembre 1995.
Il Docu-Concerto ZUM ZUM ZUM, ideato e realizzato da Testimonianze Musicali (il sito che raccoglie e racconta storia e storie dell’Antoniano) riprende il nome della sigla della famosa trasmissione televisiva Canzonissima cui anche il Piccolo Coro partecipò, nel 1968; lo storico brano aprirà il concerto, che proseguirà con altre tredici canzoni cult che hanno fatto la storia del Piccolo Coro dell’Antoniano (tra queste, due del repertorio dello Zecchino d’Oro interpretate dalle soliste originali), intervallate da notizie, foto d’epoca, interviste e filmati storici.
«Vecchioni» è il nome che Mariele Ventre era solita dare ai bambini che uscivano dal coro per raggiunti limiti di età: i canterini di allora hanno scelto di chiamarsi «Vecchioni di Mariele» con la volontà di mantenerne vivo il ricordo e il repertorio, tramandando così una storia musicale che non è solamente parte della loro vicenda personale, ma che appartiene anche a tutti i bolognesi, e non soltanto a loro. Il Piccolo Coro dell’Antoniano, fondato a Bologna alla fine del 1963 da Mariele Ventre insieme a Padre Berardo Rossi, e successivamente affidato dal 1995 a Sabrina Simoni, rappresenta infatti la storia musicale internazionale dell'Infanzia.
L’evento, patrocinato dal Comune di Imola, dai Servizi Museali Bologna e dall’Antoniano di Bologna, è organizzato grazie alla Fondazione Mariele Ventre e all’Accademia Internazionale Pianistica «Incontri col Maestro» di Imola, con il sostegno dell’ «Associazione Figli Spirituali ed Amici di Padre Luigi» e del Gruppo FAI di Imola.
L'ingresso è libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/522567231571436/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • BologninAlive: agosto e settembre al Parco di Villa Angeletti fra musica live e proiezioni

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 21 agosto al 20 settembre 2020
    • Parco di Villa Angeletti
  • Bologna Festival: grande repertorio sinfonico e capolavori barocchi

    • dal 8 aprile al 20 ottobre 2020
    • Vari luoghi
  • "La Strada del Jazz": dal 18 al 20 settembre a Bologna

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 18 al 20 settembre 2020

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Certosa di Bologna, il calendario estivo: dal 18 giugno al 3 novembre 2020

    • dal 18 giugno al 3 novembre 2020
    • Certosa di Bologna
  • Festa dell'Unità di Bologna: appuntamento al Parco Nord dal 27 agosto 2020

    • Gratis
    • dal 27 agosto al 21 settembre 2020
    • Parco Nord
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BolognaToday è in caricamento