RegioStars 2021: partito il concorso per i migliori progetti finanziati dall'UE

Quest’anno i beneficiari dei Fondi europei potranno concorrere in cinque categorie

"E' partita la 14esima edizione dei RegioStars Awards, lanciata dalla Commissione europea che intende valorizzare le buone pratiche e le iniziative finanziate dalla Politica di Coesione, premiando i progetti più innovativi capaci di ispirare altre regioni europee - così come riporta una nota dalla Regione Emilia-Romagna. Quest’anno i beneficiari dei Fondi europei potranno concorrere in cinque categorie, focalizzate su temi considerati cruciali per la politica regionale dell'Ue". Nel dettaglio: 

  1. Europa intelligente: accrescere la competitività delle imprese locali in un mondo digitale
  2. Europa verde: comunità verdi e resilienti in contesti urbani e rurali
  3. Europa equa: favorire l'inclusione e la non-discriminazione
  4. Europa urbana: promuovere sistemi alimentari verdi, sostenibili e circolari nelle aree urbane funzionali
  5. Tema dell'anno - Rafforzare la mobilità verde nelle regioni in occasione dell'Anno europeo delle ferrovie 2021

Le candidature sono aperte fino al 9 maggio 2021:  

  • dovranno riguardare progetti che siano stati cofinanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), dal Fondo sociale europeo (Fse), dal Fondo di coesione (FC), dai programmi Interreg IPA-CBC o ENI-CBC e che abbiano avuto inizio dopo il 1° gennaio 2007.
  • Una giuria composta da accademici di alto livello valuterà le candidature presentate nelle cinque categorie e per ognuna selezionerà i vincitori in base a una serie di criteri, quali il carattere innovativo, l’impatto positivo e i risultati effettivi, la sostenibilità economica, la replicabilità e il livello di coinvolgimento dei cittadini. Attraverso una votazione pubblica online anche i cittadini potranno assegnare un premio, il Public Choice Award, a uno dei progetti arrivati in finale.
  • Come novità di questa edizione i finalisti saranno invitati a partecipare a sessioni di formazione sulla comunicazione nel contesto della Settimana europea delle regioni e delle città, prevista per ottobre 2021. I vincitori delle cinque categorie riceveranno una media partnership del valore di 5.000 euro e avranno la possibilità di partecipare, insieme al vincitore del premio del pubblico, alla cerimonia di premiazione RegioStars che si terrà a Dubrovnik (Croazia) a dicembre 2021.

I  premi REGIOSTARS sono conferiti a seguito di un concorso che dal 2008 viene organizzato ogni anno dalla DG REGIO: i premi sono diventati il marchio di eccellenza di progetti finanziati dall'UE che dimostrano approcci innovativi e inclusivi allo sviluppo regionale. Ogni anno centinaia di progetti competono in cinque categorie: Europa intelligente, Europa verde, Europa equa, Europa urbana e tema dell'anno. Anche il pubblico può partecipare e assegnare il "premio del pubblico" votando il progetto preferito tra tutti i finalisti. Apportando soluzioni alle sfide comuni e sfruttando le maggiori opportunità, i premi REGIOSTARS hanno incoraggiato le regioni a realizzare una politica regionale europea sempre più incisiva.

Per maggiori informazioni: https://ec.europa.eu/regional_policy/it/regio-stars-awards/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus cultura: chi può ottenerlo, come attivarlo e come fare acquisti su Amazon

  • Marzabotto: banchi inutilizzati dalla scuola regalati e spediti a un istituto in Gambia

  • Castiglione: potenziato lo spazio coworking

  • Fisica e Adroterapia: un concorso per raccontarle in un video

Torna su
BolognaToday è in caricamento