Coldiretti: una borsa di studio per l'istituto Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro

La cerimonia di consegna è avvenuto nella scuola

Sono ben 150 i diplomi per gli studenti e gli insegnanti dell’istituto “Bartolomeo Scappi” di Castel San Pietro che hanno partecipato come volontari alla tre-giorni del Villaggio Coldiretti di Bologna. Più una borsa di studio di 3000 euro per l’alberghiero che da diversi anni collabora con Coldiretti Emilia Romagna nella realizzazione di progetti volti a formare gli operatori del settore del domani.

La cerimonia di consegna – informa Coldiretti Emilia Romagna – si è tenuta  presso lo stesso istituto alla presenza di Valentina Borghi vicepresidente regionale di Coldiretti e del Direttore, Marco Allaria Olivieri. “Coldiretti Emilia Romagna e lo Scappi - ha spiegato Borghi  - lavorano insieme su diversi progetti da anni. Uno di essi è Educazione alla Campagna amica, attraverso il quale intendiamo sensibilizzare le nuove generazioni alla conoscenza del paesaggio, del territorio con le sue produzioni tipiche e all’apprendimento dei principi per una sana e corretta alimentazione”.

“Dallo scorso ottobre - ha aggiunto il Direttore Allaria Olivieri  - abbiamo fornito allo Scappi anche l’orto didattico: un orto di Campagna Amica realizzato presso l’istituto, in collaborazione con il Consorzio Agrario dell’Emilia, che permette ai ragazzi di intraprendere il percorso che li porterà a diventare gli chef di domani servendosi di ortaggi di loro produzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus cultura: chi può ottenerlo, come attivarlo e come fare acquisti su Amazon

  • Castiglione dei Pepoli: installati nuovi giochi nelle scuole

  • Marzabotto: banchi inutilizzati dalla scuola regalati e spediti a un istituto in Gambia

  • Castiglione: potenziato lo spazio coworking

  • Fisica e Adroterapia: un concorso per raccontarle in un video

Torna su
BolognaToday è in caricamento