Come ordinare libri scolastici e averli a casa in 24 ore

E' possibile ricevere i testi per le scuole elementari, medie e superiori direttamente a casa in pochissimo tempo

L'anno scolastico 2021/2021 è iniziato, e oltre a zaini, astucci e diari, la prima cosa a cui pensare è l’acquisto dei libri di testo.

Come sappiamo comprarli nuovi ogni anno comporta una spesa ingente per le famiglie che può arrivare fino a 500 euro, soprattutto per i libri delle scuole superiori.

Per risparmiare e avere libri nuovi senza stress, Amazon mette a disposizione un servizio online che con pochi click fa arrivare comodamente a casa tutti i libri di cui avete bisogno, per ogni grado scolastico, senza rischiare di dimenticare qualche titolo.

Ecco come ordinare i libri in pochi minuti

1. Cliccate sul banner Acquista i libri scolastici della tua classe con pochi click

Acquista libri scolastici

2. Selezionate la regione d’appartenenza

Schermata 2019-07-26 alle 12.34.48-2

3. Selezionate in seguito la provincia e il comune

4. Scegliete il tipo di scuola, in questo caso le superiori

Scuola superiore-3

5.  A questo punto comparirà un elenco di scuole presenti sul territorio, quindi selezionate la scuola a cui è iscritto vostro figlio/figlia 

6. Ora non vi resta che cliccare sulla classe e sulla sezione frequentata.

7. Una volta concluse tutte le operazioni, comparirà l'elenco dei libri di testo in adozione per l'anno 2020-2021 da cui potrete sempre spuntare quelli che già avete o non vi interessano.

8. Confermato l’ordine nel giro di poco tempo riceverete comodamente a casa tutti i volumi che accompagneranno i vostri ragazzi durante l’anno scolastico!

Diritto di recesso esteso

Potrai restituire (senza doverne specificare il motivo) i libri scolastici acquistati entro il 15 settembre 2020 fino al 15 ottobre 2020, se venduti e spediti da Amazon.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formazione: nasce l'Associazione "Scuola Politecnica Its dell'Emilia-Romagna"

  • Castenaso:una quercia per ogni scuola

Torna su
BolognaToday è in caricamento