Lunedì, 27 Settembre 2021
Università

Alma Mater: orientamento universitario da studente a studente con Orienta|ME

Un' iniziativa che promuove incontri individuali online tra studenti dell’Alma Mater e ragazzi iscritti all’ultimo anno delle scuole superiori

Studenti dell’Università di Bologna in campo per aiutare nella scelta del percorso universitario le ragazze e i ragazzi iscritti all’ultimo anno delle scuole superiori. È il nuovo progetto Orienta|ME, promosso da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Scienze Economiche dell’Alma Mater e del Max Planck Institute, con il contributo del Settore orientamento dell’Università di Bologna e il supporto finanziario della Diligentia Foundation.

Sono circa duecento le studentesse e gli studenti dell’Alma Mater - si legge in una nota - che si sono offerti volontari per diventare mentor in questa prima edizione del progetto. Ognuno di loro sarà messo in contatto con uno studente delle superiori per una serie di incontri individuali che si svolgeranno online nei prossimi mesi.Nasceranno così occasioni durante le quali i giovani studenti potranno confrontarsi liberamente con chi ha già vissuto la transizione tra scuola superiore e università e dialogare sull’esperienza universitaria in tutti i suoi aspetti, dalla scelta del corso agli argomenti di studio, dalla vita fuori casa ai rapporti con i docenti e i colleghi di corso.

Le ragazze e i ragazzi iscritti all’ultimo anno delle scuole superiori che vogliono partecipare possono candidarsi rispondendo a un breve questionario online che servirà per assegnare loro il mentor più adatto.

Orienta|ME è un nuovo strumento che va ad affiancarsi alle già affermate occasioni di orientamento promosse dall’Università di Bologna, per aiutare sia chi è indeciso sul percorso da intraprendere sia chi ha già le idee chiare ma vuole capire meglio come affrontare i prossimi passi verso l’avvio della carriera universitaria. Il progetto, inoltre, affonda le sue radici in un solido background scientifico che permetterà di realizzare una valutazione di impatto per offrire anno dopo anno un’esperienza sempre più personalizzata ed efficace.

Fonte: UniBo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alma Mater: orientamento universitario da studente a studente con Orienta|ME

BolognaToday è in caricamento