Motor Valley: laureati i primi studenti di Muner, Motorvehicle University of Emilia-Romagna

Coinvolti gli atenei sinonimo di alta formazione e le case motoristiche che rappresentano l’eccellenza del Made in Italy nel mondo

Foto archivio

Sono stati proclamai i primi 25 studenti che hanno concluso il percorso accademico dei due anni di laurea magistrale Muner, la Motorvehicle University of Emilia-Romagna, il progetto fortemente voluto dalla Regione e unico nel panorama italiano e straniero. Alla discussione delle tesi partecipano i referenti delle aziende consociate Muner, Automobili Lamborghini, Dallara, Ducati, Ferrari, Haas F1, Magneti Marelli, Maserati, Pagani e Toro Rosso.

Il progetto Muner

MunerMotorvehicle University of Emilia-Romagna è un progetto unico, fortemente voluto dalla Regione Emilia-Romagna, che dal 2017 ha sviluppato un raccordo sinergico tra università, enti di ricerca e industria e sostenuto finanziariamente l’Associazione Motorvehicle University of Emilia-Romagna.

L’Associazione coinvolge gli atenei sinonimo di alta formazione - Università di Bologna, Università di Ferrara, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Parma - e le case motoristiche che rappresentano l’eccellenza del Made in Italy nel mondo e che affondano le radici storiche nel territorio: Automobili Lamborghini, Dallara, Ducati, Ferrari, Haas, Magneti Marelli, Maserati, Pagani e Toro Rosso.
Sono 278 gli studenti iscritti a oggi ai diversi percorsi e annualità di Muner.

Nato nel 2017 con l’obiettivo di attrarre nella regione i migliori studenti universitari, formando e inserendo nel mondo del lavoro gli ingegneri di domani, i professionisti che progetteranno veicoli stradali e da competizione, i sistemi di propulsione sostenibili e i sottosistemi per le funzionalità intelligenti e gli impianti di produzione all’insegna dell’Industria 4.0.

I primi 25 laureati sono italiani, ma sono in netto aumento il numero di studenti internazionali ammessi ai corsi di laurea provenienti da tutto il mondo: Canada, India, Colombia, Turchia, Guatemala, Indonesia, Cina, e da Polonia, Spagna, Portogallo, Paesi Bassi, Romania, Ungheria, Croazia, Grecia, Germania e Belgio.

I percorsi di alta specializzazione di Muner

Muner è una delle dieci scuole ad alta specializzazione finanziate dalla Regione e ha reso disponibili le proprie competenze e la propria rete di relazioni a favore di una iniziativa di formazione altrettanto ambiziosa che è la Scuola internazionale di alta formazione Muner in Automotive per una mobilità intelligente.

La Scuola si snoda su tre livelli: 

  • Il primo è Italian Motor Valley Experience e ha l’obiettivo di offrire un'esperienza universitaria di 10 giorni, nel cuore della Motor Valley italiana. Rivolta prevalentemente a studenti statunitensi della high school, l’iniziativa si apre anche a ragazzi italiani, europei ed internazionali con una buona conoscenza della lingua inglese
  • Il secondo percorso è High School Muner Women in Transport e offre a giovani studentesse che abbiano conseguito una laurea triennale in Ingegneria Industriale provenienti dall’Italia o da Paesi europei due settimane full-immersion di approfondimento nel mondo automotive, con l’obiettivo di promuovere un avvicinamento al settore dei trasporti delle giovani donne, superando gli stereotipi di genere
  • Il  terzo, Future of automotive for intelligent mobility si rivolge a laureandi e laureati magistrali, anche iscritti a dottorati. Il percorso offre competenze tecniche e trasversali indispensabili nel definire l’evoluzione futura dei veicoli stradali, spaziando da approfondimenti tecnologici legati all’ingegneria industriale e alle tecnologie di comunicazione e informazione, fino alle conoscenze degli aspetti etici e legali e alle soft skills richieste nella concezione, sviluppo e fabbricazione dei veicoli stradali del prossimo futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formazione: corsi gratis per laureati in materie scientifiche, umanistiche, giuridiche ed economiche

  • Università, concorso Michelin per studenti dell'Alma Mater: in palio 8mila euro

  • Come 'imparare' a studiare? Trucchi e consigli

  • Scuola, Open Day degli istituti superiori bolognesi: le date

  • Università telematiche: boom di lauree online

  • Informap: la piattaforma che informa su tariffe, agevolazioni, qualità e tutela dei servizi

Torna su
BolognaToday è in caricamento