Università, selezioni Scienze della Comunicazione: tutte le info

Il corso di studio offre una formazione di base sia teorico-generale sia applicata sui principali formati, mezzi e generi della comunicazione contemporanea

Foto archivio

L'accesso al corso di Laurea in Scienze della Comunicazione prevede il superamento di una selezione. A Bologna sono previste due selezioni ordinarie, la prima a luglio e la seconda a settembre. Se al termine delle selezioni ordinarie vi saranno ancora posti disponibili, potrà essere attivata una selezione straordinaria. 

Ammissione selezione

Per  partecipare alle selezioni è necessario:  

  • essere in possesso di un titolo di studio 
  • avere sostenuto il TOLC-SU, test organizzato e gestito dal CISIA, entro le seguenti date

Le date

scienze 1-2

La selezione di settembre

Nella seconda selezione (quella di semmbre), se sei vincitore puoi immatricolarti indipendentemente dal punteggio ottenuto, nel limite dei posti disponibili, nei seguenti termini perentori: dal 17/09/2019, dalle ore 13, al 23/09/2019.

Se sei vincitore o se sei successivamente recuperato senza aver conseguito il punteggio minimo di 26/50 e ti immatricoli, ti sarà assegnato un obbligo formativo aggiuntivo (OFA) che dovrà essere assolto entro il 31/03/2021.

Decorso tale termine, se l’OFA non sarà stato ancora assolto, sarai iscritto al primo anno in qualità di ripetente. Per maggiori informazioni sull’OFA consulta il sito del corso di laurea. 

Pubblicazione graduatorie

Le graduatorie sono pubblicate sul sito www.studenti.unibo.it ,nel dettaglio della pratica della prova di ammissione . Questa pubblicazione rappresenta l'unico mezzo di pubblicità legale sull’esito delle selezioni. 

Cosa è il TOLC - SU

I Test On Line CISIA (TOLC) sono uno strumento di orientamento e di valutazione delle capacità iniziali, erogati su piattaforma informatizzata e gestiti dal Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l'Accesso (CISIA). Si tratta di test individuali, diversi da studente a studente, composti da quesiti selezionati automaticamente e casualmente dal database CISIA TOLC attraverso un “software proprietario”, realizzato e gestito dal CISIA. Tutti i TOLC generati, di una stessa tipologia, hanno una difficoltà analoga. Il database CISIA TOLC, contenente i quesiti utilizzati per lo svolgimento del test, è protetto ed è validato da commissioni scientifiche appositamente costituite dal CISIA. Il TOLC-SU è composto da 50 quesiti (30 quesiti di Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana , 10 quesiti di conoscenze e competenze acquisite negli studi, 10 quesiti di ragionamento logico ) e ha una durata di 1 ora e 40 minuti. Nell’ambito della prova è presente anche una sezione di Inglese che comporta 30 quesiti e 15 minuti di prova aggiuntivi. L’esito della sezione di inglese non incide sulla valutazione prevista dal presente bando né sostituisce eventuali accertamenti linguistici richiesti dal corso di laurea per l’ammissione. Tale sezione costituisce unicamente un’autovalutazione per lo studente e fornisce alla prova una migliore fungibilità a livello nazionale su eventuali altre sedi. Il risultato del test, a esclusione della sezione di valutazione della lingua inglese, è determinato come segue: Risposta corretta 1 punto Risposta errata - 0,25 punti Risposta non data 0 punti.

Il corso di laurea 

Il Corso di studio offre una formazione di base sia teorico-generale sia applicata sui principali formati, mezzi e generi della comunicazione contemporanea. Lo/a studente/ssa impara ad analizzare con sguardo critico, da un lato, i media e i nuovi media contemporanei, dall'altro l'uso di diversi linguaggi e sistemi di segni in ambito interpersonale, micro e macro sociale.

A questo scopo il piano didattico prevede insegnamenti suddivisi in tre aree principali:

  • un'area teorico-generale, in cui si offre una selezione dei concetti e delle teorie fondamentali della semiotica, delle scienze del linguaggio, della sociologia e della psicologia, selezione che permette agli studenti di orientarsi analiticamente e criticamente nel mondo della comunicazione contemporanea
  • un'area metodologica, in cui si offrono strumenti semiotici, sociologici e analitici di base per interpretare la comunicazione visiva e la comunicazione politica contemporanea, metodologie psicologiche di base per comprendere e interpretare diversi contesti di interazione sociale (inclusi conflitti e colloqui di lavoro), competenze informatiche di base per progettare ed elaborare testi digitali e contenuti destinati al web
  •  un'area applicativa, in cui si offrono alcune competenze di base nelle principali lingue europee e soprattutto in inglese, per affiancare professionisti della comunicazione nel progettare in modo efficiente ed efficace testi destinati alla pubblicità, ai media tradizionali (stampa, radio, televisione) e ai nuovi media (siti web, social media, comunità virtuali), e per muoversi consapevolmente all'interno delle realtà aziendali e professionali del settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formazione: corsi gratis per laureati in materie scientifiche, umanistiche, giuridiche ed economiche

  • Università, concorso Michelin per studenti dell'Alma Mater: in palio 8mila euro

  • Come 'imparare' a studiare? Trucchi e consigli

  • Scuola, Open Day degli istituti superiori bolognesi: le date

  • Università telematiche: boom di lauree online

  • Informap: la piattaforma che informa su tariffe, agevolazioni, qualità e tutela dei servizi

Torna su
BolognaToday è in caricamento