Università: a Bologna aumentano i tirocini curricolari

Ogni anno i laureati sotto le Torri sono circa diciottomila, e in media ogni studente arriva a conclusione del percorso di studi con un’esperienza di questa tipologia

I nuovi dati sui tirocini curricolari confermano il percorso di crescita già avviato negli anni scorsi e l'apprezzamento per l'esperienza fatta sia da parte degli studenti che per gli enti che li ospitano nelle loro sedi. La possibilità di applicare sul campo - nelle aziende, nel settore pubblico, nel sociale - quanto imparato in aula e sui libri è quindi sempre più sfruttata dagli studenti dell'Università di Bologna. 

Una nota dell'Università infatti, spiega che nel 2019 i soli tirocini curricolari (senza contare quindi quelli post laurea) svolti dagli studenti Unibo sono stati 21.626, un dato superiore alla media del triennio precedente che si ferma a 20.071.Tra queti se ne contano ben 1.100 sono stati svolti all'estero. Ogni anno i laureati all’Università di Bologna sono circa diciottomila, e in media ogni studentessa e ogni studente arriva a conclusione del suo percorso di studi con un’esperienza di tirocinio curricolare.

Rispetto all'impegno degli studenti, la tipologia di tirocinio più diffusa ha una durata di medio periodo, per un totale di crediti formativi raccolti che varia da 3 a 8, ma sono numerosi anche i tirocini più lunghi, che offrono da 9 a 13 crediti e anche oltre. L'area sanitaria è quella nella quale la pratica dei tirocini è più diffusa (46% del totale), ma sono moltissime anche le esperienze in azienda e negli studi professionali (26%), negli enti pubblici (11%) e nel mondo dell'associazionismo e del sociale (9%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formazione: nasce l'Associazione "Scuola Politecnica Its dell'Emilia-Romagna"

  • Castenaso:una quercia per ogni scuola

Torna su
BolognaToday è in caricamento