Classifica mondiale università: l'Alma Mater ancora nella top 100

E' anche il primo ateneo italiano per numero di materie presenti nella top 100

E' ancora nella top 100 a livello globale in 21 discipline. Un risultato che possono vantare solo 70 Università al mondo. E' il nuovo riconoscimento internazionale per l'Alma Mater secondo 'QS world university rankings', una delle più importanti classifiche universitarie a livello mondiale.

"L'alta qualità diffusa in tutti i campi del sapere è una caratteristica centrale dell'Università di Bologna- commenta il rettore Francesco Ubertini- questi risultati lo confermano, premiando tanto le competenze, la preparazione e l'impegno dei nostri docenti e ricercatori che i forti investimenti fatti in questi anni su tutte le articolazioni del nostro Ateneo nel campo della formazione, della ricerca e per i servizi offerti agli studenti".

Le migliori scuole per trovare lavoro? Ecco la classifica degli istituti bolognesi

La graduatoria per discipline dell'edizione 2020, pubblicata oggi 4 marzo, raccoglie informazioni su più di 13.000 corsi di studio in quasi 1.400 Atenei. L'Alma Mater di Bologna risulta essere anche la prima Università italiana per numero di materie presenti nella top 100. Tra le 21 discipline dell'Ateneo bolognese ai vertici mondiali, quattro rientrano tra i primi 50 posti al mondo: 'Classics and ancient history' al 19esimo posto; 'Modern languages' e 'Agriculture and forestry' al 39esimo posto; 'Dentistry' al 40esimo posto. Guardando invece alle macro-aree, l'Alma Mater è nella top 100 mondiale per 'Arts and humanities', 'Social sciences and management' e 'Life sciences and medicine'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

'QS world university rankings' si basa su quattro indicatori, con pesi diversi per ognuna delle discipline considerate. Si tratta della reputazione degli Atenei nel mondo accademico, delle valutazioni dei datori di lavoro sulla preparazione dei laureati che vengono assunti, dell'impatto scientifico della ricerca prodotta dagli atenei nei diversi settori e dell'impatto scientifico ottenuto che la quantità' dei prodotti di ricerca realizzati. (dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come ordinare libri scolastici e averli a casa in 24 ore

  • Dai cambiamenti climatici alle strade dello spazio-tempo: nascono i corsi Minor dell’Unibo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento