menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi cassonetti “intelligenti” per la differenziata: 21 tutor al lavoro per aiutare i cittadini

I lavoratori forniranno ai cittadini indicazioni “sul posto” sul funzionamento dei nuovi cassonetti

Sono al lavoro i 21 tutor assunti dalla cooperativa sociale La Fraternità che opera per Hera come cooperativa esecutrice del consorzio stabile Ecobi. I lavoratori forniranno ai cittadini indicazioni “sul posto” sul funzionamento dei nuovi cassonetti per la raccolta indifferenziata dei rifiuti e sono stati selezionati tra i beneficiari di Insieme per il lavoro, il progetto messo in campo dal Comune, la Città metropolitana e la Diocesi di Bologna per volontà del Cardinale Zuppi e del Sindaco Merola.

Il percorso di reclutamento svoltosi tra settembre ed si è rivolto inizialmente a 70 beneficiari del progetto. Le 21 persone selezionate hanno partecipato nei giorni scorsi a una giornata di formazione presso la sede di Hera per acquisire le competenze necessarie a rispondere ai dubbi dei cittadini bolognesi.

L’inserimento lavorativo riguarda il periodo 28 ottobre - 1 dicembre e 16 dicembre-12 gennaio. “L'auspicio -fanno sapere dalla cooperativa- è che si possa dare continuità a questi lavoratori con l'estensione del servizio Hera agli altri quartieri della città.Insieme per il lavoro sottolinea questo risultato che nasce dalla responsabilità delle imprese del nostro territorio da una parte e dall’altra dalla motivazione dei beneficiari di Insieme per il lavoro a cercare una occupazione. “

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento