A Castel Maggiore l’ecocompattatore che regala punti in cambio di plastica e lattine

Per incentivare la raccolta differenziata e promuovere buone pratiche per la città e l’ambiente, eco-punti sulla Card Le Piazze, che fanno ottenere buoni acquisto. Un premio per la scuola che porterà il numero maggiore di bottiglie o di lattine

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Ognuno di noi “rifiuta” quotidianamente un chilo e mezzo di oggetti e materiali: per una città come Bologna, ad esempio, sono circa 600 tonnellate di rifiuti al giorno. Un problema che è possibile affrontare soltanto attraverso l’abitudine a ridurre l’utilizzo di “cose”, riusare ciò che a noi non serve più, ma che ha ancora un valore, riciclare i nostri rifiuti perché possano diventare nuovi beni e prodotti.

Promuovendo buone azioni quotidiane negli ultimi anni la percentuale di raccolta differenziata è aumentata in modo significativo; un contributo in questo senso lo darà senza dubbio anche il nuovo ecocompattatore di bottiglie di plastica installato a Le Piazze di Castel Maggiore, originale perché incentivante. I cittadini che inseriscono bottiglie di plastica nel riciclatore ottengono punti da caricare sulla Lifestyle Card Le Piazze, punti che sommati a quelli ottenuti con gli scontrini, consentono di ottenere buoni acquisto. Ogni pezzo conferito nell’ecocompattatore Riciclia corrisponde ad un punto che viene caricato sulla Card: è sufficiente avvicinare il codice a barre dello scontrino rilasciato dall’ecocompattatore al lettore card del totem presente al centro. Un premio, quindi, per chi ricicla, allo scopo di incentivare la raccolta differenziata attraverso il messaggio: il riciclo è ricchezza. Questo modello di raccolta differenziata permette infatti di risparmiare acqua, petrolio e tantissimi chilogrammi di CO2 non emessa nell’atmosfera; e intanto, i cittadini risparmiano sulla spesa grazie alla raccolta punti, facendo un piccolo sforzo in difesa dell’ambiente e contribuendo alla ritrasformazione della plastica in oggetti utili. INIZIATIVA SPECIALE RIVOLTA ALLE SCUOLE Le scuole del territorio possono partecipare alla raccolta di bottiglie e lattine, conferendole presso l’eco compattatore Riciclia a Le Piazze. La scuola che porterà il numero maggiore di bottiglie o di lattine entro il 30 aprile 2018 verrà premiata con un notebook: un modo per aiutare gli insegnanti a veicolare il messaggio sul valore del riciclo ai propri studenti, che possono così farsi portavoce presso gli adulti dell’importanza di adottare comportamenti virtuosi. Insomma, un circolo virtuosissimo, che fa bene alla città, ai suoi cittadini e all’ambiente.

Torna su
BolognaToday è in caricamento