rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
life Vicolo Parco Nord

'Serve ossigeno alla città': avanza l'idea di un nuovo bosco, al Parco Nord

Il Sindaco avanza spedito: Non è un lusso, serve. Si approfondirò il tema con Pianesi, fondatore della catena "Un punto macrobiotico"

Un nuovo bosco per la città. Non un lusso, ma essenziale per il bisogno di ossigeno che ha Bologna. Così almeno la pensa il sindaco Virginio Merola, che avanza spedito sull'idea, che sarà approfondita ad aprile, in occasione di un convegno a cui parteciperà Mario Pianesi, fondatore e presidente della catena e associazione "Un punto macrobiotico" (Upm).

Merola lo ha annunciato questa mattina, durante un''intervista a Radio Città del Capo. "Entro metà aprile faremo un convegno, insieme all'associazione di Pianesi. Per chi non lo sapesse Pianesi, a cui ho dato un riconoscimento come Comune- afferma Merola- è una persona che ha grandi meriti scientifici e umanitari ed ha creato anche il progetto ''Un bosco per la città'', che si propone semplicemente di incrementare le formazioni boschive".

In quell'occasione si potrà verificare che "c'è la possibilità di realizzare un bosco, che questo bosco sarà localizzato al Parco nord- continua Merola- che sarà un serbatoio di ossigeno di cui abbiamo estremamente bisogno. Non sarà assolutamente un lusso, perchè abbiamo bisogno di tornare ad occuparci dei fondamentali: acqua, aria e terrà. Una città come Bologna "finalmente si può permettere non un parco attrezzato con panchine e fontanelle- spiega il sindaco- ma un'area in cui ci sia un bosco a libera evoluzione, destinato alla produzione di ossigeno per la città".

Prima, ovviamente, "bisognerà bonificare- aggiunge Merola- nel senso di decementificare, cioè togliere il cemento in alcune parti".  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Serve ossigeno alla città': avanza l'idea di un nuovo bosco, al Parco Nord

BolognaToday è in caricamento