Macron e VGP inaugurano la fase 3: consegnati il nuovo edificio green con uffici e magazzino distributivo di Valsamoggia

VGP, leader europeo nella fornitura di immobili ad uso produttivo e logistico, consegna i nuovi uffici all’emiliana Macron per un progetto a basso impatto ambientale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

La Fase 3 significa anche ripartenza e alle porte di Bologna VGP, leader europeo nella fornitura di immobili ad uso produttivo e logistico, ha ufficialmente consegnato i nuovi uffici a Macron, la nota azienda di origine emiliane nel settore dell’abbigliamento sportivo e sponsor tecnico di molti club in Italia.

Dopo il lockdown, il completamento dei lavori del parco VGP di Valsamoggia, che ospiterà la sede centrale e il magazzino distributivo di Macron in un’area densamente popolata e dinamica con un consistente tessuto industriale, rappresenta un momento simbolico di ripresa del Paese. Strategicamente posizionato, il nuovo edificio che ospita la palazzina di uffici e il magazzino distributivo, si trova a circa 10 km da Bologna, 25 km da Modena e 80 km da Firenze, in prossimità dell’A1 e prospiciente all’autostrada E35, il principale asse di collegamento tra Milano e Bologna e Roma. Il progetto, sostenibile e a basso impatto ambientale, del tipo build to suit, consiste in una palazzina uffici con finiture di pregio di circa 6.700 mq e in un magazzino produttivo con standard qualitativi elevati e dimensioni di circa 16.105 mq.

“Meno di un anno fa - ha commentato Gianluca Pavanello, Amministratore Delegato di Macron - stavamo iniziando a costruire la nostra nuova sede. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo grazie all'impegno e alla partecipazione di tutti. Per questo motivo, sono grato a VGP per l'ottimo lavoro svolto e per come ha saputo interpretare abilmente le nostre richieste e le nostre esigenze. Il nostro nuovo prestigioso edificio è funzionale, moderno e sostenibile. È un luogo che può essere vissuto appieno ogni giorno e dove possiamo sviluppare ulteriormente il nostro business. La nuova sede di Macron si affaccia sul mondo, ma le sue radici sono saldamente radicate nella nostra terra, l'Emilia-Romagna, alla quale siamo orgogliosi di appartenere”. VGP Park viene concepito per fornire a Macron soluzioni su misura, volte a facilitare la gestione della attività dell’azienda sportiva, grazie a efficienti aree di stoccaggio, zone di movimentazione, imballaggio e spedizione, e banchina di carico, con una particolare attenzione all'impatto ambientale. Il progetto include infatti pannelli fotovoltaici sia sull’edificio degli uffici che sul magazzino, per un totale di 350 kWp ed è circondato da 15.000 mq di prato, e circa di 140 alberi e 3.200 mq di arbusti.

I quasi trecento parcheggi comprendono anche spazi specifici per i veicoli elettrici e il complesso ha ottenuto la BREEAM Very Good Certification. Agostino Emanuele, Country Manager VGP Italia, ha sottolineato l'importanza strategica del nuovo parco produttivo: “VGP Park Valsamoggia rappresenta un'altra pietra miliare nella storia della VGP e simboleggia la nostra crescita in Italia. La consegna degli uffici, oltre a quella del magazzino avvenuta lo scorso dicembre, è il simbolo di un progetto concluso con successo. La consegna a Macron, importante e prestigiosa realtà internazionale di origine emiliana, è per noi motivo di orgoglio: la realizzazione di una nuova sede, efficiente, innovativa, ma soprattutto sostenibile e rispettosa dell'ambiente per il nostro cliente”.

VGP è una delle principali società paneuropee che possiede, sviluppa e gestisce parchi logistici e semi industriali di alta qualità. VGP gestisce un modello di business completamente integrato con capacità e competenze consolidate in tutte le fasi dello sviluppo del progetto. L'azienda ha un portfolio di terreni da sviluppare (di proprietà o già assegnati) di 6,67 milioni di m² e la strategia si focalizza sullo sviluppo di parchi logistici e semi industriali. Fondata nel 1998 nella Repubblica Ceca come impresa di sviluppo immobiliare a conduzione familiare, oggi VGP conta uno staff di circa 220 dipendenti e possiede e gestisce asset in 12 Paesi europei direttamente e tramite VGP European Logistics e VGP European Logistics 2, entrambe in joint venture con Allianz Real Estate. A dicembre 2019, il Gross Asset Value di VGP, incluse le joint venture al 100%, ammontava a 2,77 miliardi di euro e la società aveva un Net Asset Value (EPRA NAV) di 741 milioni di euro. VGP è quotata all'Euronext di Bruxelles e alla Borsa di Praga (ISIN: BE0003878957).

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento