menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: piano straordinario per la disinfezione dei bus Tper

Le azioni di igiene e disinfezione dei bus messe in campo da Tper

Tper SpA, che eroga i servizi di trasporto pubblico nei territori di Bologna e Ferrara, ha messo in campo un piano straordinario integrativo  relativamente alla disinfezione dei mezzi impiegati in linea, declinando in logica operativa i provvedimenti di prevenzione della Regione Emilia-Romagna in relazione al Coronavirus. Lo fa sapere una nota della società di trasporti, che illustra nel dettaglio il piano: "Già a partire dalla scorsa notte, ad ogni rientro in deposito dei bus viene effettuato un intervento mirato di disinfezione con utilizzo di prodotti a base di ipoclorito di sodio o di prodotti similari a base di cloro con la medesima efficacia. Particolare attenzione viene dedicata al posto guida del conducente, e alle parti di maggiore contatto, tra cui tutti i mancorrenti, gli appoggi e i sedili."

 Durante le previste operazioni di manutenzione - aggiunge Tper - "è stata, inoltre, disposta la pulizia straordinaria con sanificazione dei filtri aria degli impianti di riscaldamento e condizionamento. Disposta, infine, la periodica vaporizzazione con prodotti specifici a base di cloro sull’intero mezzo."

Tper assicura che continuerà ad osservare con attenzione le indicazioni che perverranno dalla cabina di coordinamento regionale, istituita dalla Regione Emilia-Romagna, e dai rispettivi territori di competenza, adottando tutte le misure necessarie per tutelare l’utenza e il personale in servizio. 

Tra il personale viaggiante è stato diffuso il documento (LEGGI QUI ) elaborato dalla Task Force Comunicazione dell'Istituto Superiore della Sanità, all'interno del quale si trovano le indicazioni da seguire per limitare il più possibile eventuali forme di contagio.

Per le figure professionali a maggior contatto diretto con il pubblico, verranno valutate, coinvolgendo anche i rappresentanti dei lavoratori, specifiche dotazioni da impiegare in caso di reale necessità.

Attraverso i propri canali informativi e di contatto, l’azienda inviterà l’utenza al rispetto delle norme igienico-sanitarie contenute nello stesso documento allegato, nello spirito di collaborazione con le Istituzioni e in una logica di prevenzione, senza che ciò comporti allarmismi e al fine di garantire adeguate condizioni di viaggio sui mezzi di trasporto collettivi anche in questo periodo di grande attenzione pubblica. 

Coronavirus, la Curia: no al segno di pace durante la messa, sospesi catechismo e benedizioni pasquali

Coronavirus in Emilia-Romagna, 7 nuovi casi: "Tutti riconducibili al focolaio lombardo"

Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

Coronavirus, scatta ordinanza: L’assessore alla sanità fa il punto e sottolinea: "Niente allarmi" | Video

coronavirus: piano straordinario per la disinfezione dei bus Tper

Coronavirus, il ricercatore: "Giuste le misure prese, per sconfiggerlo si lavora su più fronti"

Coronavirus: dal Carnevale al teatro, gli eventi annullati a Bologna

Coronavirus: rinviato il concorso per infermieri in programma all'Unipol Arena

i

Coronavirus: a Bologna nasce unità di crisi 

Coronavirus: test a pazienti con polmonite, pronto un numero verde regionale

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

SuperEnalotto, la fortuna bacia Bologna: centrato un '5'

Salute

Covid19, vaccini dal medico di base: quello che c'è da sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • WeekEnd

    I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Attualità

    Imola, McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald donano pasti gratis

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento