rotate-mobile
mobilità

Comprare una bicicletta a pedalata assistita, dal Comune contributo fino a 300 euro

E disponibile per la sesta edizione il fondo bici assistite: 300mila euro, fino a esaurimento dei fondi

Torna il contributo per le bici a pedalata assistita. Fino a 300 euro per le bici a pedalata assistita e fino a 600 euro per le cosiddette 'Cargo-bike', utilizzate in Nord europa per portare i bimbi a scuola. Il Comune di Bologna ha infatti aperto la sesta edizioni dei contributi a fondo perduto per la mobilità sostenibile.

Sul piatto Palazzo D'Accursio mette 300mila euro, la stessa cifra delle edizioni precedenti. Da oggi, martedì 3 dicembre sarà possibile richiedere il contributo, seguendo le istruzioni fornite sulla apposita pagina. Per accedere al contributo serviranno la fattura del mezzo acquistato e la fornitura dell'Iban per l'accredito sul conto corrente. Il contributo non può superare il 50 per cento del valore del mezzo. I contributi verranno erogati fino a esaurimento del fondo seguendo l'ordine della presentazione delle domande.

"Questa iniziativa - afferma l'assessore alle Politiche per la Mobilità Irene Priolo - mette a disposizione dei cittadini 300mila euro per l'acquisto di biciclette e cargo bike a pedalata assistita, grazie ad alcuni progetti finanziati dal Ministero dell’Ambiente a favore della mobilità sostenibile di Bologna, ma noi abbiamo deciso di aggiungere ulteriori 150 mila euro che, nel prossimo anno, ci permetteranno di dare un contributo anche a chi, acquistando questo tipo di mezzi, deciderà di rottamare il proprio motoveicolo inquinante".

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comprare una bicicletta a pedalata assistita, dal Comune contributo fino a 300 euro

BolognaToday è in caricamento