rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
mobilità Imola

C'è un "asfalto riciclato e green": Imola lo sperimenta

Il 1° settembre verranno realizzati in via sperimentale due tratti di pista ciclabile, utilizzando la nuova tecnologia

Una pavimentazione sostenibile e 100% riciclata a quanto pare è possibile. Ci credono a Imola dove, domani 1° settembre alle 11.30, in viale dei Cappuccini, verranno realizzati in via sperimentale due tratti di pista ciclabile, utilizzando la tecnologia "Iterlene".

Si tratta di una miscela plastica, lavorabile, realizzata dall'azienda Iterchimica, in collaborazione con il Comune di Imola, l’Università di Bologna, Area Blu, CTI Lavori stradali e Simex. 
"La tecnologia Iterlene permette di produrre un asfalto innovativo e sostenibile, che consente di azzerare e/o ridurre l’uso di materie di primo utilizzo, le emissioni di CO 2 equivalente e i consumi energetici", fa sapere il comune di Imola. 
Alla messa in posa della ciclabile saranno presenti anche Marco Panieri, sindaco di Imola, Elisa Spada, assessora all’Ambiente e alla Mobilità sostenibile, Federica Giannattasio, Amministratore Delegato di Iterchimica e Valeria Vignali, Professoressa del Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e
dei Materiali (DICAM) dell’Università di Bologna, insieme ai rappresentanti di Area Blu e di CTI.

Mobilità sostenibile, oltre 5 milioni di incentivi per car, bike sharing elettrici e abbonamenti

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è un "asfalto riciclato e green": Imola lo sperimenta

BolognaToday è in caricamento