rotate-mobile
mobilità

Traffico, a Bologna passiamo oltre 2 giorni della nostra vita (all'anno) in coda

Il capoluogo emiliano decimo nella classifica delle città più trafficate. Ecco quali sono le città peggiori dello stivale per tempo medio speso paralizzati al volante

Oltre due giorni della nostra vita spesi ogni anno in coda nel traffico cittadino. Così Bologna si piazza al decimo posto della classifica delle città italiane più congestionate stilata da Prontobolletta

In generale, secondo i dati della Commissione Europea, ogni anno perdiamo in media 38 ore fermi in coda nelle nostre automobili, uno dei numeri più elevati d'Europa, abbassando ancor di piú l’efficienza energetica. Questo può essere dovuto all’alto tasso di motorizzazione in Italia, circa 655 autovetture ogni 1.000 abitanti, inferiore in Europa soltanto al Lussemburgo. 

L’automobile è il mezzo di trasporto preferito dagli italiani e ciò lo confermano le ore sprecate in coda ogni volta che dobbiamo entrare o uscire dalla città nelle rush hours, o in occasione del “grande esodo” in occasione delle ferie estive. 

Peggiori cittá Italiane per tempo perso in coda

Nella tabella in basso sono riportati i dati del Traffic Index Ranking calcolato dalla celebre multinazionale TomTom, specializzata in servizi per la navigazione stradale. I numeri indicati tengono conto del tempo in più che impieghiamo per spostarci rispetto a condizioni di flusso normale. 
TRAFFICO_CLASSIFICA CITTà ORE ALL'ANNO PERSE IN CODA

Traffico: non solo perdita di tempo, ma insostenibile per salute  e ambiente

Il traffico, oltre a essere una notevole perdita di tempo, causa di svariati costi di tipo sociale ed ambientale. 

Dal punto di vista dell'impatto che ha sull’ambiente i trasporti sono, insieme agli edifici, le maggiori fonti di emissioni di CO2 a livello urbano. In Italia i trasporti sono responsabili di 1/4 delle emissioni di gas serra. In particolare, dicono i dati dell’ISPRA, il 92,6% delle emissioni è prodotto dal trasporto su strada. 

L’impatto sulla nostra salute è ancora piú visibile considerando l’incidentalità stradale (in Italia ci sono 9-10 vittime al giorno), l’inquinamento atmosferico (che produce silenziosamente 90 mila vittime ogni anno in Italia ) e l’inquinamento acustico (incide sul benessere e la salute mentale di chi vive in città).

Uno studio recente dell’Organizzazione Mondiale della Sanità collega inoltre il traffico a una serie di effetti negativi sulla salute: disturbi del sonno, malattie cardiovascolari e metaboliche, stress e ansia.

L’impatto sull'economico 

l'Agenzia Europea dell'Ambiente stima che l'impatto del traffico in termini di emissioni di CO2, gas inquinanti e incidenti pesi addirittura per il 6,6% del PIL europeo. 

Inoltre, si stima che  il valore del tempo complessivamente perso in congestioni stradali si aggiri su cifre dell’ordine dei miliardi di euro, a livello nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico, a Bologna passiamo oltre 2 giorni della nostra vita (all'anno) in coda

BolognaToday è in caricamento