Green Via Selice

Innovazione in Emilia Romagna: al via il bando per un programma di incubazione imprese

Si chiama "Innovami" l'incubatore di impresa che sfida le idee e le buone intuizioni imprenditoriali: entro il 19 dicembre si possono compilare i moduli per farne parte

Si chiama "Innovami" ed è un centro per l’Innovazione, un incubatore d’impresa con sede a Imola: offre servizi multipli per implementare l'innovazione nelle imprese che operano nel settore di informatica, elettronica, automazione industriale, ambiente ed energia. E oggi annuncia un bando (con scadenza 19 dicembre 2014) per iscriversi al nuovo programma di incubazione imprese nei settori smart city/smart community, energia, ambiente, automazione.

L'obiettivo che ha spinto questa associazione senza scopo di lucro (che fa parte della Rete alta Tecnologia dell'Emilia Romagna e del Programma Regionale per la Ricerca Industriale, l'innovazione e il trasferimento Tecnologico) a lanciare l'incubatore è quella di favorire il rinnovamento del tessuto imprenditoriale locale attraverso l'incubazione di imprese o progetti di impresa innovativi. Al bando possono partecipare progetti d’impresa ad alto contenuto tecnologico e/o conoscitivo; imprese innovative già attive per il cui sviluppo si ravvisi l’importanza dei servizi d’incubazione, che abbiano già sviluppato un modello di business e/o un prototipo (anche sperimentale) e/o un brevetto e per i quali vi sia interesse a verificare e sostenere la sperimentazione e/o la validità commerciale del prodotto e/o servizio.

Sarà data priorità ai progetti/imprese riguardanti:

  1. AMBIENTE - Tecnologie per l’Ambiente e servizi collegati basati anche sull’ICT. ENERGIA - Tecnologie Energetiche e servizi collegati basati anche sull’ICT. AUTOMAZIONE - Tecnologie per l’automazione dei processi di progettazione e produzione industriale basate sulle ICT;
  2. COMUNITA' URBANE E/O LOCALI (smart cities e communities) - Modelli e tecnologie per le smart communities basati anche sull’ICT.

Le imprese o i progetti di impresa selezionati avranno accesso agli spazi e ai servizi messi a disposizione dell'incubatore a condizioni agevolate aderendo all'Associazione Innovami in qualità di socio di merito. Le domande devono essere compilate seguendo modulistica e consegnate entro il 19 dicembre 2014.

   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione in Emilia Romagna: al via il bando per un programma di incubazione imprese

BolognaToday è in caricamento