Basket city, cinque giocatori-simbolo della storia della Fortitudo

Da Shull a Myers, alcuni dei protagonisti che hanno fissato il mito della Effe sotto le Due Torri

Basket city. Questo l'appellativo che, storicamente, si usa quando si parla di pallacanestro a Bologna. In origine erano ben sei le squadre di basket che giocavano sotto le due torri. Il derby per antonomasia però è sempre stato Fortitudo-Virtus, una sfida che per anni si è rinnovata, fino a toccare quota 105 gare disputate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basket city, cinque giocatori-simbolo della storia della Virtus

Nata formalmente nel 1962 e considerata la squadra più popolare, da sempre ha duellato con la sua acerrima avversaria, la Virtus, una società ritenuta più vicina agli ambienti della borghesia e del ceto medio-alto. Nel 2005 il secondo dei due scudetti nel palmares per la Effe scudata, poi una lunga stagoine di alti e bassi, fino alla tempesta societaria che la dovette far ricominciare dai campionati dilettanti regionali. Solo nel 2012, al termine di una lunga vicenda fallimentare, i biancoblu ripresero a giocare nel campionato nazionale. Qui di seguito abbiamo raccolto una selezione dei giocatori più significativi per la storia fortitudina, campioni che hanno segnato la 'golden era' della formazione dell'Aquila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nicoletta Mantovani sposa il suo Alberto: "Matrimonio a Bologna, in una chiesa speciale per me"

  • Tir fermo in autostrada, camionista trovato morto

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: 44 nuovi casi, un morto a Bologna. Allerta per "focolai di rientro dalle vacanze"

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +39 casi, 14 nel Bolognese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento